Al via “I Rossi di Natale” 2010: degustazioni di vino rosso offerte ai clienti casertani dello shopping natalizio

Le degustazioni di vino rosso offerte ai clienti dello shopping natalizio si ripropongono per il secondo anno consecutivo con una novità: perché la manifestazione “I Rossi di Natale”, organizzata da Agrisviluppo (Azienda Speciale Camera di Commercio) in collaborazione con la Fisar (Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori) colorerà non solo i negozi di Caserta, ma anche quelli di Aversa e Santa Maria Capua Vetere. L’auspicio, quello di allargare l’evento a tutti gli altri fulcri dello shopping cittadino di Terra di Lavoro, sarà il tendere dei prossimi anni.

L’annuncio è arrivato da Tommaso de Simone, presidente della Camera di Commercio di Caserta, Generoso Marrandino, presidente di Agrisviluppo e Carlo Iacone, delegato della Fisar di Caserta, che stamattina presso la sede di Agrisviluppo Caserta hanno presentato alla stampa il programma de “I Rossi di Natale” edizione 2010. “Apprezziamo l’iniziativa – ha sottolineato Tommaso De Simone – con l’auspicio che la manifestazione s’implementi ulteriormente nei prossimi anni con la partecipazione di tante altre aziende produttrici di vini rossi casertani e negozi dei centri città. A Caserta, unica città de “I Rossi di Natale” lo scorso anno, quest’anno si sono unite Santa Maria Capua Vetere e Aversa, e speriamo che per l’edizione 2011 la manifestazione griffi tutte le strade dello shopping natalizio della nostra provincia. Mi preme sottolineare anche che la Camera di Commercio, ancora una volta, ha saputo dimostrare con le azioni che le sinergie premiano sempre, e che in Terra di Lavoro è possibile fare promozione sia economica, sia turistica, sia culturale ad altissimi livelli in termini di qualità e ricaduta d’immagine”.

“Vini rossi del territorio in primo piano – ha confermato Generoso Marrandino – per un brindisi di emozioni, profumi e gusto ad arricchire il momento ludico della “shopping experience” nelle giornate di maggior afflusso nelle vie del centro di Caserta, Aversa e S.Maria Capua Vetere. Ringrazio le aziende produttrici di vini rossi certificati DOC e IGT ed i commercianti, che hanno voluto fortemente la nostra manifestazione. Ringrazio, inoltre, le associazioni di categoria, Ascom e Confesercenti, che hanno sposato, in pieno, il nostro progetto e la Fisar, che mettendo a disposizione trenta bravi sommelier, esalterà ed esporrà le eccellenti qualità dei vini. Ribadisco la volontà di Agrisviluppo di perseguire nell’obiettivo di dare maggior rilievo promozionale ai produttori ed al prodotto vino della provincia di Caserta, eccellenza del territorio apprezzato anche al di fuori dei confini della nostra provincia”.

“Il vino è cultura, e diffondere il gusto della cultura è tra i nostri obiettivi primari – ha concluso Carlo Iacone – Da anni infatti, sul territorio di Caserta, mi occupo della formazione professionale dei sommelier, figure fondamentali nella diffusione della conoscenza del vino in tutte le sue sfumature. Perché chi produce vino cura i particolari, e aiutare i consumatori a scoprirli, riconoscerli, apprezzarli, è la più grande soddisfazione sia per chi punta alla produzione d’eccellenza sia per chi ama apprezzarla in un sorso. Sono orgoglioso anche del fatto che, grazie alla delegazione Fisar casertana, oggi in consiglio nazionale Fisar siede una rappresentante del nostro territorio”.

Per il dettaglio delle aziende vitivinicole partecipanti e dei negozi coinvolti, invitiamo a visitare la sezione dedicata all’evento sul sito www.agrisviluppo.it

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.