Sab. Mag 18th, 2024

Dall’11 al 18 maggio le migliori pizzerie di Spagna saranno impegnate nel Pizza Week – Spain Edition 2024.

50 Top Pizza, la prima guida mondiale del settore, presenta le migliori 52 pizzerie indipendenti di Spagna che parteciperanno all’edizione speciale spagnola del Pizza Week, realizzato in collaborazione con Mammafiore, in occasione della presentazione della Guida 50 Top Pizza Europa 2024, prevista a Madrid il 13 maggio.

Le pizzerie indipendenti selezionate, insieme alle 10 catene artigianali presenti in Spagna con 91 sedi, organizzeranno una ricca serie di appuntamenti di grande spessore in tutto il Paese, con al centro il movimento della pizza: 105 indirizzi totali, da Madrid a Barcellona, passando per Valencia e Bilbao, saranno i protagonisti di una settimana ricca di eventi, coinvolgendo maestri pizzaioli, grandi chef, sommelier, prodotti e produttori, all’insegna della qualità e della voglia di fare rete. Un evento senza precedenti per questa meraviglioso paese.

Una selezione speciale, per celebrare un movimento in grande crescita – sottolineano i curatori di 50 Top Pizza, Barbara Guerra, Luciano Pignataro e Albert Sapereche in questi anni ha investito molto nella qualità e, anno dopo anno, riesce sempre a sorprendere i nostri ispettori”.

Siamo molto felici di organizzare il Pizza Week – Spain Edition in collaborazione con 50 Top Pizza – sottolinea Irene Carboneras, Responsabile Marketing e Comunicazione di Mammafiore che ha l’obiettivo di dare visibilità alla diversità e sostenere grandi progetti sulla pizza di qualità nel nostro Paese”.

A questo link è possibile consultare il programma completo del Pizza Week – Spain Edition 2024: https://www.50toppizza.it/pizza-week-spain-edition-2024

Le Migliori Pizzerie Indipendenti della Spagna 2024

7 SENSI, La pizza napoletana – Las Palmas

Alimentari – Siviglia, 2 sedi

Araldo – Madrid, 2 sedi

Baldoria – Madrid

Cruel Pizza – Pineda de Mar

Demaio – Bilbao, 2 sedi

Frankie Gallo Cha Cha Cha – Barcellona, 2 sedi

Fratelli Figurato – Madrid, 2 sedi

Gasparic – Gerona

Gina Balmesina Pizza Bar – Barcellona

Hot Now – Madrid

Humo Pizza – San Sebastián

Il Figlio di Emiliano – Barcellona

Infraganti – Alicante, 4 sedi

La Balmesina – Barcellona

La Pecora Nera – Rivas-Vaciamadrid

La Pizzeria – Madrid 

La Trattoria de Tarifa – Tarifa

LACAN – Las Palmas, 2 sedi

Le Otto – Castelló de la Plana

Luna Rossa – Madrid 

Mamma Mì – Las Palmas

Maximmus Pizza – Sabadell

Mecànic Pizza – Sant Cugat del Vallès

MO de Movimiento – Madrid

Morso Pizza Bar – Madrid

Nuova Napoletana – Paracuellos de Jarama

Oro di Napoli – Santa Cruz de Tenerife

Pizza Radical – Madrid 

Pizzeria Cosa Nostra – Almería

Pizzeria Marghe 1899 – Terrassa, 3 sedi

Pizzeria Primavera – Fuengirola

Punta – Barcellona

Rifugio – Madrid

Rustica Napoletana – Siviglia, 2 sedi

Santa Chiara – Palma de Mallorca

Sartoria Panatieri – Barcellona, 2 sedi

Trafalgar – Cocktail & Pizza Club – Barcellona

Vulcanico – Las Palmas

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.