A Pontelandolfo per la Ruzzola del Formaggio

ruzzola2A Pontelandolfo, a pochi km da Benevento, si perpetua la tradizione della Ruzzola del Formaggio, durante il periodo di carnevale, dalle ore 13.30 alle ore 18,00, ogni giorno torna l’antico e tradizionale gioco, all’insegna del recupero delle tradizioni locali.
La Ruzzola ha origini antichissime e probabilmente fu portata a Pontelandolfo dalle popolazioni della Ciociaria che vi si insediarono intorno al 1300 per sfuggire ad una violenta pestilenza.
Il gioco viene tutt’ora praticato dai cittadini che si dividono in due squadre e si contendono la vittoria lanciando grosse forme di formaggio lungo la strada.
Il percorso attraversa tutto il centro di Pontelandolfo; vince chi riesce ad ultimare il percorso con un minor numero di lanci. Il gioco della Ruzzola è riconosciuto dalla Federazione Nazionale Giochi Storici e anche il CONI ne ha riconosciuto la validità e nella speranza che i giovani non lascino morire uno sport antichissimo, ma soprattutto divertente e piacevole, da praticarsi necessariamente alla aria aperta e sulle strade di campagna, invitiamo tutti i ragazzi a provare il lancio della ruzzola in compagnia di chi ha imparato a divertirsi con uno strumento semplice e sicuramente ecologico.E’ diffuso in tante zone rurali del centro sud a forte vocazione casearia. Pontelandolfo è senza dubbio una delle capitali della ruzzola e sono migliaia i visitatori che affollano il borgo nel periodo carnevalesco per assistere alle gare.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.