Sab. Mag 18th, 2024

Grande festa a Castellabate, il bel paese reso ancora più celebre dal film Benvenuti al Sud. Nei giorni che
vanno da Venerdi 31 Maggio a Domenica 2 Giugno 2024 si terrà l’13° edizione della Festa del Pescato di
Paranza 2024. Tutta Castellabate sarà in festa per una bella manifestazione che porterà nel paesino
tantissimi turisti e visitatori.
Una prova generale dell’estate con tutti i sapori e profumi del Cilento nel paese che è stato location del film
che ha visto protagonisti i celebri Attori Bisio e Siani, per una grande festa che vede la collaborazione delle
Associazioni pescatori di Castellabate e con il patrocinio del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, La
Regione Campania ed il Comune di Castellabate,
Una grande e bella sagra che si terrà nella Villa Matarazzo a Santa Maria di Castellabate dove ci saranno
tanti stand gastronomici ma anche laboratori artigianali,convegni sul mare e sulle Aree Marine Protette,
spettacoli musicali, Luna Park per i bambini per tre giorni da non perdere in riva al mare Bandiera Blu del
Cilento.
Alla grande festa tanta ottima e rinomata “frittura di paranza” che sarà preparata nella oramai famosa
padella gigante di 4 m di diametro e dove verranno preparati e fritti al momento oltre 25 quintali di pesce
che saranno serviti nelle tre serate della festa. Pesce che sarà fornito esclusivamente dalla flotta
peschereccia locale e che sarà tutto freschissimo e appena pescato.
Una grande festa che serve anche per promuovere il bellissimo territorio cilentano e anche per incentivare
la pesca, che e’ il settore principale dell’economia locale.
Durante la “Festa del Pescato di Paranza” il 31 Maggio e l 1 giugno si terrà anche finalissima della 16 esima
edizione del “Campania Festival – Concorso Nazionale Canoro”, riservato ai migliori talenti emergenti divisi
per le categorie: Junior, Ragazzi, Giovani, Senior e Cantautori con tanti ospiti e cabarettisti di rilevanza
nazionale.
http://www.food-festivals.de/events/fischfest-von-
castellabate.html?day=20170602&times=1496354400,1496613599

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.