Undicesima Edizione di “Duemilavini”: sono 12 i “5 grappoli” della Campania

Saranno presentate, lunedì 9 Novembre 2009 alle ore 19,00 presso l’Hotel Rome Cavalieri di Roma, i libri guida dei vini d’Italia “Duemilavini 2010” e de “I ristoranti di Bibenda 2010”. Si tratta di due prestigiose guide edite dall’Associazione Italiana Sommelier di Roma. Il Libro Guida ai Vini d’Italia è rivolto “ai Professionisti e Comunicatori, al Popolo del Vino curioso e appassionato, e a tutti quelli che desiderano consultare un testo semplice e professionale allo stesso tempo”.

Ecco i numeri di quest’anno
1.792 pagine per la recensione di 1.632 Aziende. Oltre 20.000 vini degustati e descritti, circa 900 finalisti e 298 quelli premiati con i Cinque Grappoli, il punteggio dell’eccellenza, per 264 Aziende. Anche quest’anno è il Piemonte, con 73 etichette eccellenti a battere la Toscana, al secondo posto con 61. Il Veneto conquista la terza posizione con 21 Cinque Grappoli, seguito da Friuli Venezia Giulia e Sicilia pari merito a quota 17, poi le Marche con 16, Alto Adige e Lombardia 14 e Campania 12. A quota 9 troviamo l’Umbria, a 7 la Sardegna, 6 per il Trentino e l’Emilia Romagna, 5 Lazio e Abruzzo e a 4 si attestano Liguria, Basilicata e Calabria; chiude la Puglia con 3 etichette eccellenti.

Ecco l’elenco dei 12 vini della Campania che hanno ricevuto i “5 grappoli” :
– Aglianico del Taburno Terra di Rivolta Riserva 2006 Fattoria La Rivolta
– Centomoggia 2007 Terre del Principe
– Costa d’Amalfi Furore Bianco Fiorduva 2008 Furore Marisa Cuomo
– Falerno del Massico Rosso Camarato 2005 Villa Matilde
– Fiano di Avellino Vigna della Congregazione 2007 Villa Diamante
– Greco di Tufo Giallo d’Arles 2007 Quintodecimo
– Montevetrano 2007 Montevetrano
– Patrimo 2006 Feudi di San Gregorio
– Taurasi Fatica Contadina 2004 Terredora
– Taurasi Radici 2005 Mastroberardino
– Taurasi Vigna Macchia dei Goti 2006 Cantine Antonio Caggiano
– Terra di Lavoro 2007 Galardi

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.