Laboratorio sulla Pizza per la presentazione della Guida alle Migliori Pizzerie di Napoli

Laboratorio sulla pizza per grandi e piccini in occasione della presentazione del libro Guida alle migliori pizzerie di Napoli e della Campania (Edizioni dell’ippogrifo) di Monica Piscitelli. Con l’autrice interviene il Maestro Pizzaiolo Enzo Coccia (La Notizia).

Domenica 14 Ottobre 2012 dalle ore 11:30

via S. Caterina a Chiaia, 23 (ang. piazza dei Martiri) – 80121 Napoli NA

Pizza food lovers si nasce. Ma soprattutto si impara. Il laboratorio ideato dal maestro Enzo Coccia e Monica Piscitelli – autrice della prima Guida alle Migliori Pizzerie di Napoli e della Campania (Ed. L’Ippogrifo), in programma domenica 14 ottobre, lo dimostrerà.

I piccoli apprendisti pizzaioli impareranno in compagnia della giornalista e blogger napoletana a riconoscere un’eccellente pizza mentre il noto pizzaiolo de La Notizia di Napoli mostrerà loro come ottenere un impasto degno dei migliori ingredienti a partire dal grano. Tra un Mr. San Marzano animato e uno spruzzo di farina, alcune delle storie più curiose degli oltre 60 pizzaioli che l’autrice ha raccontato nel suo libro.

Il libro. Dettagli sulla Guida alle Migliori pIzzerie di Napoli e della Campania

E’ in libreria la prima Guida alle Migliori Pizzerie di Napoli e della Campania (Edizioni L’Ippogrifo, 10 euro). E’ firmata dalla giornalista e blogger napoletana (www.campaniachevai.it) Monica Piscitelli, già autrice di una Applicazione per IPad e IPhone uscita a luglio 2011 realizzata dal LucianopIgnataro.it wine blog.

Il volumetto formato tascabile propone la valutazione di oltre 60 locali, i più antichi e migliori del capoluogo campano e della regione.

Nelle 204 pagine – di facile consultazione grazie alla divisione della regione per aree e colori e alla creazione di quattro tra Top 5 e Top 10 – sono contenuti: il primo Vademecum per degustare e riconoscere un’eccellente pizza, un glossario tecnico napoletano italiano del Pizzajuolo, una breve storia del locale e del pizzaiolo, l’indicazione delle specialità e le valutazioni espresse dall’autrice.

Uno specchietto – contenente l’anagrafica completa – riassume, con l’utilizzo di simboli, il giudizio su: la Pizza, il Bicchiere, l’Atmosfera, il Servizio, i Prezzi, il Parcheggio e la presenza di un’eventuale Area esterna.

Così come avveniva nella App, la città è stata divisa in spicchi, facilmente riconoscibili già dal dorso grazie ai diversi colori. Di ogni pizzeria sono individuate le eccellenze e gli assaggi da non perdere.

Ma non basta: l’autrice regala anche rapide indicazioni sulle bellezze artistiche da visitare nei gli immediati dintorni dei locali, sicché la Guida alle Migliori Pizzerie di Monica Piscitelli è anche una piccola guida di Napoli e della regione.



Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.