“Le 100 meraviglie del Cilento e Vallo di Diano” il nuovo libro di Roberto Pellecchia

304 pagine, 450 immagini, 100 schede, 1 mappa turistica allegata: sono questi i numeri dell’ultima guida fotografica di Roberto Pellecchia edita da Officine Zephiro nella collana Cart&guide.
La presentazione ufficiale si terrà giovedì 19 Luglio 2012, alle ore 11, a Palazzo Sant’Agostino a Salerno.

Dopo i fortunati libri “ Le 100 spiagge della Costiera Amalfitana “ e “Spiagge, cale e borghi della Costa del Cilento”, dopo aver quasi raggiunto la ragguardevole cifra di 100.000 iscritti al gruppo Facebook Costa del Cilento ed essere stato insignito nel 2010 del prestigioso Premio Leucosia, Roberto Pellecchia presenta il suo ultimo lavoro “Le 100 meraviglie del Cilento e del Vallo di Diano”.

Il libro è strutturato in 100 schede, che illustrano le bellezze artistiche, naturalistiche e culturali del Cilento e del Vallo di Diano, più 6 eventi culturali. Particolare attenzione è dedicata agli aspetti specifici del territorio quali la storia, l’ambiente naturale, la gastronomia e la tradizione musicale del Cilento e Vallo di Diano, la cui trattazione è stata affidata a docenti universitari e giornalisti di chiara fama

Insieme all’autore, interverranno alla presentazione: Matteo Bottone, Assessore al Patrimonio, Cultura e Beni Culturali della Provincia di Salerno, Amilcare Troiano, Presidente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Andrea Agostinelli, Comandante della Capitaneria di Porto di Salerno,  Bruno De Conciliis, Viticoltore, Fernando La Greca, Ricercatore di Storia Romana dell’Università di Salerno, Paolo Coscia, Docente di Scienze naturali, Gabriele Cavaliere, Rappresentante di Officine Zephiro

Modera: Antonella Petitti, Direttore del giornale on-line Rosmarinonews.it

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.