-->

Da PizzArt l’orchestra sinfonica coreana che si esibisce alla Reggia di Caserta

Inviato il 04 agosto 2017 di Carlo Scatozza

Una cena a base di pizza per gli oltre cinquanta musicisti dell’Orchestra giovanile coreana “On Bit”, che si esibiranno questa sera alla Cappella Paladina della Reggia, per l’ultima tappa del loro viaggio musicale alla scoperta delle bellezze del nostro Paese. Ad offrirla è Pizz’Art, la pizzeria che nasce dall’idea di unire la pizza di qualità all’arte, un sodalizio vincente partito dallo scorso mese di dicembre a pochi passi dalla magnifica Reggia (Corso Trieste n. 31), dove al forno a legna c’è Ciro D’Avanzo, il pizzaiolo dal volto pulito e dalla mano di scuola casertana con un vissuto nella ristorazione, prima con una esperienza in sala e poi passato all’arte bianca dell’impasto e della lievitazione. Un’esperienza maturata ed ora ben applicata in questo locale divenuto punto di riferimento nel triangolo più vivo della città, molto accogliente, luminoso e ben studiato con i suoi 154 posti a sedere tra interno ed una sala esterna che affaccia proprio sulla nobile dimora Borbonica, dove ad ogni coperto, si possono scoprire “pillole” di storia, di costume e di vita a corte del vicinissimo Palazzo Reale. Una iniziativa partita dal direttore del magnifico museo casertano, Mauro Felicori, ed accolta con grande entusiasmo, spirito di accoglienza e di “fare rete” da parte della proprietà di Pizz’Art. Ai musicisti sarà offerta la pizza classica fatta di un ottimo disco di pasta leggero e saporito e condito con eccellenze campane a marchio DOP. Una tappa che farà conoscere ai giovani sudcoreani la straordinarietà di uno dei siti Unesco, riconosciuti tra i più belli al mondo e la pizza, il piatto che meglio ci rappresenta.

Condividi!

Rispondi