A Napoli i Mercatini di Natale a Km 0

Il Comitato della Filiera Corta Agroalimentare della Provincia di Napoli, in collaborazione con le associazioni cittadine di categoria e la Consulta Nazionale dell’Agricoltura, promuovono per la settimana delle festività i Mercatini di Natale a Km 0.

Tante le idee regalo legate al periodo natalizio in assaggio e vendita il meglio del paniere agroalimentare del territorio napoletano a km 0 tra vino, olio, formaggi, salumi, cioccolato e tanto altro ancora, spunti e golosità per un presente da veri gourmet dando ai consumatori la possibilità di acquistare ad un giusto prezzo prodotti a Km zero sani, certificati e controllati o di regalare cesti Made in Campania.

Un Natale all’insegna del risparmio, della qualità e della sicurezza alimentare, sottolinea il rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura,Rosario Lopa. Se l’84% degli italiani ha deciso di prendere più tempo per i regali di Natale prediligendo cadeaux utili o
cesti tradizionali e in tutto il mondo si festeggerà con i prodotti enogastronomici del nostro paese, visto l’aumento dell’export stimato
pari a 2,5 miliardi di euro in questo periodo, infatti, molte saranno le occasioni per acquistare direttamente dai produttori delle varie associazioni di categoria a partire da Campagna Amica, le eccellenze agroalimentari della nostra terra, sane e di qualità, al giusto prezzo sia per imbandire le tavole durante le feste sia per fare un regalo utile e sempre apprezzato come il cesto tradizionale.

Una tendenza che si esprime anche con il boom degli acquisti direttamente dagli imprenditori agricoli in azienda o nei mercati e botteghe dove è garantita genuinità, convenienza e una maggiore originalità rispetto alle offerte natalizie standardizzate dei punti vendita tradizionali.
In molti casi è possibile prepararsi o farsi preparare i tipici cesti natalizi con prodotti inimitabili caratteristici del territorio.

A Napoli, dal Vomero in Piazza Immacolata e in Piazza 4 giornate ma anche a Fuorigrotta in Piazza San Vitale, sono molti i punti della città che ospiteranno i mercati di Natale per poter acquistare direttamente dagli agricoltori specialità alimentari della tradizione natalizia a km zero ma anche frutta, ortaggi, formaggi, vino, olio e salumi.

I consumatori del capoluogo Partenopeo, ha concluso Lopa, potranno acquistare cesti, salumi,ortofrutta, prodotti lattiero caseari, dolci, confetture, miele, pasta e vino anche, all’interno dell’iniziativa promossa “Mercatini di Natale”.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.