Suessa felix, Confagricoltura fa il punto sull’ olio evo Terre Aurunche dop

“Tutela e valorizzazione di un patrimonio storico e culturale delle produzioni olivicole aurunche”. È questo il tema del convegno che si terrà sabato 17 dicembre 2022 dalle ore 10 alle 13 a Sessa Aurunca, nello storico Salone dei Quadri del Castello Ducale, nell’ambito dell’evento sull’agricoltura e enogastronomia del territorio aurunco. L’incontro è promosso da Confagricoltura Caserta in collaborazione con Città di Sessa Aurunca, Regione Campania, Provincia di Caserta, l’associazione Città dell’Olio e il Consorzio di Tutela dell’Olio extravergine di Oliva Terre Aurunche Dop.

Partecipano: Lorenzo Di Iorio sindaco della Città di Sessa Aurunca; Mino Pignata, consigliere nazionale e coordinatore regionale per la Campania dell’associazione Città dell’Olio; Giorgio Magliocca, presidente della Provincia di Caserta; Margherita Ceparano, presidente Consorzio olio DOP “Terre Aurunche”; Nicola Caputo, assessore all’Agricoltura della Regione Campania e Gennaro Oliviero, presidente del Consiglio Regionale per la Campania. 

Saranno esposte tre relazioni; Palma Esposito, responsabile nazionale vino e olio di Confagricoltura, parlerà sul tema “L’olivicoltura di qualità tra nuove politiche e la valorizzazione del Dop”; Marco Ciofo, responsabile nazionale ufficio Organizzazioni dei produttori di Confagricoltura relazionerà invece su “Promozione e vantaggi della organizzazione economica”. Infine, Paolo Mariani – presidente di FOOI ed Assofrantoi nonché direttore di OP Confoliva parlerà su “L’esperienza di OP Confoliva”. Modera l’incontro Mimmo Pelagalli, giornalista agroambientale.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.