A Gustus presentata Miscake con Mozzarella e Ricotta di bufala dop, dolce per pizzerie di Marco Merola

Nei giorni di Gustus a Napoli  ho avuto l’onore di coordinare la presentazione di Miscake, a cura dei Consorzi di Tutela di Mozzarella di Bufala campana dop e ricotta di bufala campana dop, nell’ambito della loro  partecipata presenza istituzionale alla fiera.  Miscake è  un nuovo ed inedito dolce  ideale per le pizzerie che vogliono offrire un fine pasto buono e gioioso senza far dimenticare nemmeno nel momento conclusivo  il mondo pizza, ed anche donando leggerezza dopo un percorso impegnativo con la pizza gourmet,  infatti miscake  unisce,  in perfetta armonia di sapore, la tradizione degli ingredienti della pizza margherita e la versatilità della Ricotta di Bufala Campana DOP in pasticceria, ovviamente donando agli occhi una piacevole e gioiosa sorpresa. La creazione non poteva essere di nessuno se non del vulcanico Pastry chef  casertano Marco Merola di Pasticceria Contemporanea,  in collaborazione con il pizzaiolo Ciccio Vitiello, ottenendo   una meravigliosa esperienza degustativa multisensoriale. A spiegare il senso della creazione, sul palco della Sala mediterraneo della fiera oltre a Marco, anche Alessandro Garofalo, responsabile Ricerca e Sviluppo del Consorzio di Mozzarella di Bufala Campana dop. Il dolce, presentato anche nei suoi aspetti  tecnici presso il palco della Federazione Italiani Cuochi in fiera, si compone di  una base croccante di madeleine a limone e la crème brulée alla Ricotta di Bufala Campana DOP, il rosso è dato dal pomodorino davvero, quello del piennolo del Vesuvio dop con fragola e yuzu, il cornicione segue la tecnica del marshmallow e la finta mozzarella sopra è data dal latticello di mozzarella di bufala campana dop , vaniglia, gelatina, panna. Olio al limone completa la miscake, sicuramente da provare e da cercare nel fine pasto delle pizzerie e a Pasticceria Contemporanea. Abbinamento ? A mio avviso restiamo nel territorio, quindi o un passito di Pallagrello di Cantine di Hesperia o un Moscato di Baselice di Masseria Frattasi.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.