Mostra mercato nazionale del tartufo a Colliano

Al via, come ogni anno, la Mostra Mercato Nazionale del Tartufo e dei prodotti tipici locali, che si terrà nella splendida cittadina salernitana dal 10 al 12 ottobre 2008. Giunta alla sua 12esima edizione, la rassegna agro-alimentare si svolgerà nel centro storico di Colliano, offrendo ai partecipanti una valida opportunità di esposizione e valorizzazione dei propri prodotti, qualificandosi come un appuntamento nazionale da non perdere per i buongustai e gli amanti dei formaggi freschi o stagionati, ricotte, patate di montagna, oli, miele, ma soprattutto del famoso Tartufo nero di Colliano.

La manifestazione è diventata uno degli appuntamenti più prestigiosi del calendario campano e ogni anno si ripropone come un’importanterassegna agro-alimentare finalizzata a valorizzare il meglio delle produzioni tipiche locali e nazionali. La rassegna ospita, anche espositori di prodotti tipici provenienti dalle regioni vicine. La mostra è incentrata sul Tartufo nero di Colliano, il famoso “Tuber Mesentericum”, ma riserva spazi di rilievo anche ad altri prodotti campani, lucani e calabresi, dai formaggi alle lenticchie, dai salumi al miele, come pure all’artigianato, alle attrezzature agricole e ad altri settori merceologici.

La dislocazione degli stand avverrà per tipologia di prodotti, qualificandol’area espositiva con appositi arredi urbani in grado di condurre il visitatore attraverso un preciso itinerario tematico che consenta di vivere tutto il bellissimo centro storico della cittadina……. e nel contempo si potranno degustare le migliori prelibatezze della cucina nostrana. Una particolare attenzione, come sempre, sarà infine dedicata all’organizzazione di iniziative culturali, folcloristiche e musicali. La manifestazione si chiuderà domenica 12.

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.