-->

CampaniaStories, presentazione delle nuove annate tra Reggia e Napoli

Inviato il 29 Marzo 2018 di Carlo Scatozza

La Campania del vino si presenta alla stampa di tutto il mondo: dal 5 aprile via all’edizione 2018 di Campania Stories, presentazione delle nuove annate dei vini prodotti nelle principali denominazioni della regione alla stampa specializzata nazionale ed internazionale e agli operatori di tutta Italia.

La rassegna, unica anteprima campana, è promossa da Miriade & Partners s.r.l. insieme a 90 aziende partecipanti, Main Sponsor Ais Campania e Media Partner Luciano Pignataro Wine Blog, avrà inizio il prossimo 5 aprile in una location d’eccezione: la Reggia di Caserta, Patrimonio dell’Umanità Unesco, uno dei luoghi simbolo della Campania nel mondo, un incontro inedito tra eccellenze, il vino campano ed il Palazzo Reale di Caserta, obiettivo puntato sulla bellezza del territorio e la qualità delle sue produzioni.

Alle ore 14 visita guidata riservata alla stampa e, alle ore 16, via all’edizione 2018 di Campania Stories, con la presentazione dell’annata 2017 in Campania a cura di Assoenologi. Saranno presenti gli organizzatori Diana Cataldo e Massimo Iannaccone per Miriade & Partners, Luciano Pignataro, media partner della rassegna con Luciano Pignataro Wine Blog, il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori, il presidente del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Dop Domenico Raimondo, il Presidente della Commissione Agricoltura della Regione Campania Maurizio Petracca, l’Assessore regionale al Turismo della Regione Campania Corrado Matera, il presidente di AIS Campania Nicoletta Gargiulo, gli organizzatori de Le Strade della Mozzarella, Albert Sapere e Barbara Guerra, e gli altri partner dell’evento: Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel, Pasta Armando, Azzurra Comunicazione, AC Ricevimenti, agenzia di viaggi Authentic Journeys, Discoservice Musicheria. Sarà presentato alla stampa nazionale ed internazionale anche uno spaccato dell’eccellenza gastronomica campana, con un aperitivo curato da Rosanna Marziale (Chef Stella Michelin Ristorante “Le Colonne Marziale”) e Franco Pepe (Migliore Pizzeria d’Italia “50 Top Pizza” – Ambasciatore italiano del Gusto). L’evento gode del patrocinio morale dell’Assessorato allo Sviluppo e Promozione del Turismo della Regione Campania.

Dal giorno successivo, venerdì 6 aprile, ci si sposterà presso Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel di Napoli, sede dei tasting per la stampa specializzata e degli eventi dedicati agli operatori. Il 6 aprile si terrà il tasting dei vini bianchi campani, mentre il pomeriggio sarà dedicato alla visita guidata al centro storico di Napoli e ad un esclusivo assaggio presso l’Antica Pizzeria “Da Michele”, luogo simbolo nel mondo della pizza napoletana (Patrimonio dell’Umanità UNESCO). Chiuderà la giornata il primo Campania Stories Party, serata riservata alla stampa e alle aziende nei giardini di Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel. Sabato 7 Aprile sarà dedicato al tasting dei vini rossi campani e alle visite in cantina.

Spazio anche ai seminari-degustazione nell’ambito del cartellone “Campania per tutti!”, i momenti di apertura al pubblico di Campania Stories 2018. Si inizia venerdì 6 aprile, alle ore 17.30, con “La Campania incontra la Borgogna” con la presentazione di “Vini e terre di Borgogna” (ArtevinoStudio Editore) di Giampaolo Gravina e “La chiameremo Vita” (Tullio Pironti  Editore) di Franco De Luca, con nove vini in abbinamento (su prenotazione al 347.9904955 o inviando una email a info@campaniastories.com). Sabato, 7 aprile, alle ore 19, presentazione in anteprima del nuovo atteso libro di Marco Ciriello “Un giorno di questi”. Con l’autore, a guidare il laboratorio di degustazione con dodici vini in assaggio saranno Paolo De Cristofaro e Mauro Erro (su prenotazione al 347.9904955 o inviando una email a info@campaniastories.com).

La domenica e il lunedì saranno le due giornate dedicate ad operatori e appassionati, i Campania Stories Days (su prenotazione al 347.9904955 o inviando una email a info@campaniastories.com): saranno proposte in assaggio tutte le etichette presentate dalle 90 aziende partecipanti, su due turni d’assaggio al giorno, con postazione riservata e servizio curato dai sommelier dell’AIS Campania. Domenica 8 Aprile i tasting si terranno dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 18 alle ore 20, mentre lunedì 9 Aprile dalle ore 15 alle ore 17 e dalle ore 18 alle ore 20.

L’edizione 2018 si concluderà lunedì 9 aprile, alle ore 20.30, con il Premio AIS #iobevocampano, presentazione e degustazione dei cinque vini selezionati da AIS Campania tra quelli presentati in degustazione dalle aziende, che meglio esaltano e valorizzano cinque piatti  che rappresentano il meglio di una delle tradizioni gastronomiche più blasonate del mondo (ingresso libero su prenotazione: info@campaniastories.com). 

E sarà proprio l’hashtag #iobevocampano, anche quest’anno, a raccontare Campania Stories nei vari momenti della rassegna, dai tasting ai seminari fino al viaggio nei territori, nelle denominazioni e nelle aziende che, attraverso i loro vini, interpretano l’anima autentica dell’enologia campana.

Tutti gli aggiornamenti su www.campaniastories.com.

AZIENDE PARTECIPANTI

CAMPANIA STORIES 2018

AVELLINO

Amarano                                                     

Antico Castello                                                    

Barbot Stefania

Borgodangelo                                                

Cantina dei Monaci

Cantine del Barone                        

Cantine dell’Angelo                                                 

Case d’Alto                                                      

Cennerazzo                                                  

Colli di Lapio                                                       

Contrade di Taurasi

Delite                               

Di Marzo                                                       

Di Meo

Di Prisco

Donnachiara                   

Ferrara Benito                                                      

Feudi di San Gregorio                                                    

I Capitani                                                    

I Favati                                                      

Il Cancelliere                                                 

Le Ormere

Nardone Nardone

Nolurè                               

Perillo

Petilia                               

Picariello Ciro                                                        

Pietracupa                                                  

Regina Collis                                                      

Rocca del Principe

Sanpaolo di Claudio Quarta                                                                                           

Sertura                                                     

Tecce Luigi

Tenuta del Meriggio

Tenuta Sarno 1860

Tenute di Altavilla

Terre D’Aione                                                     

Traerte

Ventitrè Filari                               

Vesevo                                                      

Vigna Maurisi                                                     

Vigne Guadagno                      

Villa Raiano

 

BENEVENTO

Capolino Perlingieri                   

Fattoria La Rivolta                                                     

Fontanavecchia

La Guardiense                                                  

Mustilli

Rossovermiglio                                              

Tenuta Fontana

Terre Stregate

 

CASERTA

Aia delle Monache

Alois                                                       

Cantina di Lisandro                      

Collefasani

Galardi                               

Nanni Copè                                                        

Sclavia

Tempio di Diana

Trabucco

Vestini Campagnano                    

Villa Matilde

Viticoltori del Casavecchia                   

 

NAPOLI

Agnanum

Astroni

Bosco de’ Medici

Cantine Matrone

Carputo

Casa Setaro

Contrada Salandra

La Sibilla

Martusciello Salvatore

Olivella

Portolano Mario

Sorrentino

Tenuta Augustea

 

SALERNO

Albamarina

Casebianche                   

Cuomo Marisa

De Concillis

Lunarossa                                                   

Montevetrano                                                

Sammarco Ettore                        

San Salvatore                                                   

Tempa di Zoè                                                         

Vuolo

Condividi!

Rispondi