-->

Il Mercato della terra di Slow Food verso Leguminosa

Inviato il 07 dicembre 2017 di Carlo Scatozza

La Condotta Slow Food Costiera sorrentina e Capri si prepara a Leguminosa con i laboratori del gusto del Mercato. Il 10 dicembre alle ore 11.00, durante il consueto appuntamento del Mercato della Terra a Piano di Sorrento, si terrà il primo laboratorio dedicato ai legumi che rientra nel ciclo dal titolo “Verso Leguminosa”, che precederà questo importante evento organizzato a Napoli per la seconda volta da Slow Campania e in programma per marzo 2018. Si inizia con le lenticchie piccole di San Felice, prodotte dall’omonima azienda di Cicerale, famosa anche per i ceci, che sono stati dichiarati Presidio Slow Food. Il 14 gennaio protagonisti saranno i fagioli cerati di Alife, seguirà l’11 febbraio il laboratorio sulle cicerchie, antico legume apprezzato già dai romani, con il nome di Cicerculae. A chiudere questo interessante percorso, l’11 marzo, sarà l’olio che da sempre valorizza i sapori dei legumi. I laboratori del gusto “Verso Leguminosa” serviranno a sensibilizzare i partecipanti sull’importanza dei legumi nella nostra alimentazione e sul ridotto impatto ambientale del loro processo produttivo, rispetto ad esempio all’allevamento di animali per il consumo alimentare. Una tematica in linea alla recente campagna “Menù for Change”, che per la prima volta mette in relazione il cibo buono, pulito e giusto con le problematiche della tutela dell’ambiente e proprio a dicembre giunge alla sua conclusione. Uno degli obiettivi è anche quello di approfondire il tema della biodiversità e della diversità naturale dei legumi meno noti, che sono rappresentativi di specifici territori. Iniziative di questo tipo sono utili per formare un consumatore consapevole, aiutandolo a comprendere ed approfondire il legame esistente tra chi acquista, il territorio di appartenenza, le metodologie agricole utilizzante, gli aspetti antropologici e l’ambiente circostante. Ospiti nell’angolo delle associazioni la Comunità Tabor-i Viandanti della Carità Onlus con i prodotti a tema natalizio realizzati a mano, le confetture e il Licuorì a base di liquirizia realizzati in collaborazione con diversi laboratori artigianali. La comunità di Don Fabio Di Martino porta così il messaggio dell’evangelizzazione cattolica attraverso l’impegno e l’operosità dei suoi volontari.

Condividi!

Rispondi