Arriva la Festa della Vendemmia sul Vesuvio, ecco come partecipare

La festa della Vendemmia sul Vesuvio” è l’iniziativa lanciata da Casa Setaro per condividere la gioia della vendemmia e dei prestigiosi riconoscimenti 2022, tra cui la Faccina DoctorWine con 95 pt, i “Tre Bicchieri” Gambero Rosso, Miglior Vino Bianco per la Guida Miglior Top 100 Vini d’Italia di WineMag, tutti premi mai ottenuti da alcuna azienda sul Vesuvio.
 
Una tripletta a cui brindare e non solo. Quest’anno, infatti, la Festa della Vendemmia celebra l’incontro della pizza, emblema del nostro territorio, con il vino che verrà di Casa SetaroTre giorni per festeggiare, come ogni anno, il magico momento della raccolta, all’interno delle vigne e della cantina della famiglia Setaro, con un programma esclusivo: in abbinamento ai vini, si potranno degustare le pizze dei pluripremiati pizzaioli vesuviani, Francesco e Salvatore Salvo di Pizzeria Salvo, Pietro Fontana di I Fontana Pizzeria, Giuseppe Pignalosa di Pizzeria Le Parùle.
L’idea si articola in tre momenti diversi (sempre su prenotazione obbligatoria): si inizia venerdì 7 e sabato 8 ottobre con “Aspettando la Vendemmia” (dalle ore 19 con prenotazione obbligatoria) attraverso l’abbinamento dei vini con degli assaggi di pizza, tour in cantina e, il sabato, anche una “verticale di formaggi” e la musica live della band Jazz do it; per proseguire domenica 9 (dalle ore 10) con una intera giornata da veri vignaioli, dove si inizierà con la colazione in vigna, la vestizione con “kit da vignaiolo” e la raccolta dell’uva alle pendici del vulcano.
Alla fine del pranzo, sempre con la pizza come protagonista, si visiterà la cantina scavata nella roccia vulcanica dell’ultima Grande Eruzione: la pietra lavica è ottima infatti per la conservazione naturale e l’affinamento del vino. E si conoscerà ogni passaggio dalla pigiatura (chi vorrà potrà pigiare con i piedi) all’imbottigliamento.
Una Festa della vendemmia davvero speciale, che – nella giornata di sabato pomeriggio – prevede anche un momento tecnico (a numero chiuso) attraverso la Verticale Decennale di Pietrafumante Metodo Classico, condotta dal giornalista enogastronomico Luciano Pignataro. Questo è infatti il primo spumante Metodo Classico da uve Caprettone mai prodotto sul Vesuvio.
La Vendemmia sarà accompagnata anche da una selezione di formaggi di Dal latte, dal Corbarino di Sapori di Corbara e dai pani di Malafronte, serviti sempre in abbinamento alla selezione enologica di Casa Setaro. Partner dell’evento, l’azienda Forni Artigianali Fazzone.
Il dress code consigliato per la domenica è: abiti e scarpe comode, come da veri vigneron. È possibile taggare le proprie foto/video aggiungendo l’hashtag #CasaSetaro #FestadellaVendemmiaCasaSetaro.
Per info e prenotazione (obbligatoria per ogni giornata), è possibile contattare Casa Setaro nei seguenti modi:
WhatsApp: +39 3471231391; +39 3339513421
via mail: info@casasetaro.it
Costo biglietto:
– Aspettando la vendemmia (venerdì): 20€
– Aspettando la vendemmia (sabato): 30€
– Festa della vendemmia (domenica): 40€
– Aspettando la vendemmia+Festa della vendemmia (combo 3 giorni): 80€
Sono incluse, per la domenica 9 ottobre, attività ludiche per i bambini (ingresso gratis fino a 12 anni).
CASA SETARO
via Bosco del Monaco, 34
80040 – Trecase, Napoli

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.