Sold out da record per la serata dedicata alla Pizza di Franco Pepe

pizza-margherita-cotturaVERTSold out da record per la serata dedicata alla pizza che vede giocare in trasferta il pluripremiato pizzaiolo Franco Pepe.

Lunedì 21 Gennaio 2013 il maestro della panificazione partirà direttamente da Caiazzo (CE) e raggiungerà Fiesole (FI), dove lavorerà il suo impasto e infornerà le sue pizze in esclusiva per un ristretto pubblico di fortunati prenotati.

L’evento social, ideato e organizzato dal Dott. Sabino Berardino, appassionata penna enogastronomica, si svolgerà presso l’Antico Girone Malafemmina in Via del Girone 38 (a 5 minuti dall’uscita autostradale Fi-Sud, in direzione Pontassieve). I fortunati che si sono aggiudicati gli 80 posti disponibili-terminati in pochissime ore dal lancio della notizia sui social network, si incontreranno alle ore 20.15 per vivere, assieme allo staff della pizzeria caiatina Pepe in Grani, una serata dedicata ai sapori dell’Alto Casertano, all’arte di Franco Pepe e del suo rinomato impasto.

In degustazione: la “Pizza fritta”; il “Calzone con la scarola” ripieno di scarola riccia a crudo, alici di Cetara, olio e olive caiazzane e capperi; la “Nero casertano” con pomodoro, fiordilatte, scamorza affumicata e salame di maiale nero casertano; la “Sole nel Piatto” con mozzarella di bufala campana, alici di Cetara, pomodorini del piennolo, olio e olive caiazzane e origano del Matese, realizzata in occasione della presentazione dell’omonimo film di Roberto Gambacorta sulla pizza napoletana. Infine la “Pinsa conciata del ‘500” (o Mastunicola), un disco di pasta soffice condito con un velo di sugna di maiale nero casertano, basilico, pepe, origano del Matese, conciato romano presidio Slow Food e confettura di fichi bianchi del Cilento.

Per info contattare il numero: 055 690830.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.