Incontro tra sushi giapponese e quello della Campania

sushi_bar_gallery16643Venerdì 31 gennaio si svolge la serata SUSHITALIA, patrocinata da Slow Food Volturno, che mira a mettere in luce la versatilità dei prodotti della nostra terra.  Utilizzate per le ricette storiche nostrane, o per una delle tradizioni territorialmente più distanti da noi, le cose buone e pulite dei paesi del Volturno che  fanno un figurone nella creazione dei piatti, ci saranno: la mela annurca, i ceci delle colline caiatine, la cicoria di campo, le papaccelle, le olive caiazzane, le torzelle, i prodotti caseari, i pomodori secchi, i limoni, la cipolla rossa d’Alife, le Allesse, il Porro, il guanciale di nero casertano, e tanto altro ancora. Direttamente dal Giappone, lo chef Taichi Ninomiya guiderà nella preparazione del Sushi originale di tradizione nipponica, all’esperienza della Cascina affidiamo la presentazione dei prodotti artigianali del territorio del medio volturno, il Sushi sarà  rivisto in chiave campana, con i prodotti tipici, prevista una Zuppa giapponese ad inizio serata,e poi noodles e Spaghettata finale, chi ne avrà voglia, si potrà cimentare nell’antica arte della preparazione del sushi. In abbinamento al sushi tradizionale, una birra giapponese, con il sushi campano, la birra artigianale “Easy Rye” del birrificio casertano White Tree. Previste anche varianti vegetariane e vegane e per celiaci.

 

 

La Cascina country house

Via Olivella, snc – Alvignano (CE)

0823610999 – 3473865065

info@lacascinacountryhouse.it

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.