Rosario Giustiniani, di Recale (Caserta) è il pizzaiolo numero uno in Europa

Grande affermazione per i fratelli Giustiniani, titolari della mitica pizzeria Capa Tosta, sita in Via Marconi a Recale, in provincia di Caserta. Lunedì 16 novembre, alla mostra d’oltremare di Napoli, si è svolto il terzo campionato europeo della pizza. S.T.G- ovvero Specialità Tradizionale Garantita. Tra i settanta partecipanti, provenienti da tutta Europa, a classificarsi al primo posto- è stato proprio Rosario Giustiniani, della suddetta pizzeria Capa Tosta. Uno dei tantissimi riconoscimenti ricevuti dalla premiata ditta dei due fratelli casertani. Pizzeria salita agli onori della cronaca nazionale- nel corso del passaggio a Caserta della Fiamma Olimpica diretta a Torino per le Olimpiadi invernali del 2008.

Per l’occasione i Capatosta confezionarono una pizza doc per le olimpiadi- facendo breccia presso la dirigenza del Coni. Settanta i concorrenti, una folla di curiosi ed appassionati della pizza più famosa al mondo, quella napoletana. In gara soprattutto pizzaioli alle prese con le pizze più singolari e fantasiose e, naturalmente, con quelle tradizionali. Il fenomeno della pizza e il segreto dei pizzaioli napoletani è stato anche al centro dell’attenzione della stampa estera.

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.