“Antichi piatti e peperoncino” sono protagonisti a Vinalia

Il castello che appartenne ai Sanframondo, gli angoli del centro storico, piazza San Filippo, piazzetta Fabio Golino, sono questi i punti strategici del “Percorso del Gusto” di Vinalia, la rassegna enogastronomica aperta fino a domenica prossima a Guardia Sanframondi (Bn).
Tutti luoghi della memoria che in questa serate vivono un singolare momento, poiché meta di tantissimi visitatori che fanno capolino fra le aziende che espongono vini, oli, formaggi, salumi, miele, liquori e tanta gastronomia.

Ecco l’elenco dei produttori che partecipano al “Percorso del Gusto”: La Guardiense, Janare, Antica Masseria Venditti, Marisa Pilla, Bacol, A.S. Carni, Food & Wine, I Pentri, Iannella Salumi, Prodotti tipici del Matese, Aia dei Colombi, Cantine Foschini, Cantina Sociale Solopaca, Wartalia, Azienda agricola Meoli, I piaceri del Duca, Agricola De Nunzio Giovanni, De Lucia Carlo, Colle Palladino, Di Bruno Falato Domenico, Agricola Tedesco, Agricola Antonio Orsini, Corte Normanna e Monte Pugliano.

Oggi, intanto, sono ancora due gli appuntamenti previsti nel castello medievale, peculiarità architettonica dalla vista mozzafiato sulla vallata che si estende fino a Maddaloni. Alle ore 20 c’è un incontro su “Antichi piatti e peperoncino“, con le relazioni degli storici Claudio Corvino ed Erberto Petoia; mentre, alle ore 21, tocca a “Passito, blues e pecorino”, serata enogastromusicale con The Warm Gun blues.
Altro musica, invece, quella proposta, dalle 21 on the road, da Vincenzo Saetta 4tet, e alle ore 22, in Piazza San Filippo, dai Nada Màs.

Maggiori notizie si possono acquisire sul sito internet www.vinalia.info.

Alessandro Tartaglione

Direttore Responsabile di Campania Slow | Contatto Facebook: http://www.facebook.com/a.tartaglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pentole Professionali