Gio. Lug 25th, 2024

Quanto fascino questa iniziativa!

AVPN arriva sul Monte Bianco per il primato della pizza più alta d’Europa. Il calendario di appuntamenti per i 40 anni dell’Associazione Verace Pizza Napoletana prosegue con un evento senza precedenti nel panorama dell’arte bianca del continente: lunedì 1 luglio alle ore 15.00, andrà in scena uno spettacolo culinario che supera quota 3.000 metri. Quest’impresa, unica nel suo genere, sarà realizzata nell’incantevole cornice del Monte Bianco, nel villaggio alpino di Courmayeur, precisamente sul punto più alto della funivia Skyway Monte Bianco a Punta Helbronner. Qui un team di maestri pizzaioli AVPN darà il via a un autentico tributo alla cultura della vera pizza napoletana, davanti al pubblico di tutto il mondo, in una diretta condotta dal giornalista Renato Rocco sui canali social dell’Associazione.

“Un grande evento che affonda le sue radici – afferma Antonio Pace, Presidente di AVPN – nel progetto “Pizza Napoletana no limits, no borders”, la filosofia che già da tempo contraddistingue la nostra Associazione e dimostra come, dopo 40 anni, grazie alla nostra attività la pizza napoletana abbia superato tanto i confini geografici quanto le barriere sociali. La pizza verace napoletana ha raggiunto tutti i continenti e unisce centinaia di milioni di appassionati, di tutte le età e di tutte le etnie, dimostrandosi un fenomeno sempre più globale. E noi saremo sul Monte Bianco per portare la pizza napoletana dove ancora non era arrivata, ovvero sulla cima più alta d’Europa: un omaggio ai 40 anni di AVPN e all’intero mondo della pizza. Per concludere, un ringraziamento speciale a Renzo Testolin, Presidente della Valle D’Aosta, Luigi Canova, Direttore della Skyway e Mathieu Ferraris, Sindaco di La Thuile per la preziosa ospitalità e il grande interesse dimostrato per la nostra iniziativa”.

Un appuntamento attesissimo tanto dai pizzaioli quanto dagli appassionati, che promette di essere una celebrazione in grande stile nell’ambito dei festeggiamenti per i 40 anni dell’Associazione. Per l’occasione verrà allestita una postazione pizzeria, nel punto più alto d’Italia, dove un team di professionisti e ingegneri dell’azienda Marana assemblerà il forno a legna progettato ad hoc in questi mesi per questa occasione; un forno studiato per garantire le fonti di calore richieste dalla Vera Pizza Napoletana anche con le particolarissime condizioni di carenza di ossigeno oltre che climatiche presenti in alta quota. Protagonisti di questo grande traguardo saranno i maestri pizzaioli Domenico Martucci, Mirko D’Agata, Cristiano De Rinaldi e Pasquale Mormile, guidati dal Segretario Generale Paolo Surace e dall’Istruttore Salvatore De Rinaldi.

Ma la giornata della pizza in alta quota non finisce qui. Successivamente, a partire dalle ore 16.00, si terrà l’edizione Kids di “Pizzaiolo per un giorno” a La Thuile, presso Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto. Un incontro dedicato ai più piccoli che vedrà i maestri pizzaioli dell’Associazione accompagnare, con le mani in pasta, i giovani appassionati alla scoperta di tutti i segreti della vera pizza napoletana. La serata proseguirà con “Mille grazie in ricordo di Janira”, l’evento di beneficenza dedicato alla nipote del maestro pizzaiolo Salvatore De Rinaldi prematuramente scomparsa, che vedrà la realizzazione di oltre 1.000 pizze nell’incredibile paesaggio della cittadina valdostana, il cui ricavato sarà devoluto all’Associazione Lesixiemesens A.P.S.

L’evento gode del patrocinio del Comune di La Thuile, del supporto tecnico di Skyway Monte Bianco e vede la partecipazione di partner di livello internazionale come Bongiovanni, Gi.metal, Goeldlin Collection, InPact, Kbirr Napoli, Latteria Sorrentina, Marana forni, San Benedetto, Solania, Sunmix, Woody Briketts.

Partner tecnici dell’iniziativa sono Jungle Juice ADV, La Buona Tavola, MG Logos, Raffaele Costigliola Design e Sokan Communication.

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.