Ven. Giu 21st, 2024

Noi siamo d’accordo: è giusto offrire al consumatore una larga offerta di modalità per degustare prodotti di eccellenza, che… non  si riducano  al succo di…  ma siano davvero la versione zero alcol di liquori tradizionali. Lo spiega bene Andrea Petrone, grande innovatore del suo settore e proprio per questo efficace nel portare nel futuro la tradizione, ecco il comunicato:

 

Dall’incontro di Andrea Petrone, titolare dell’Antica Distilleria Petrone, col tecnologo alimentare Alessandro Garofalo e l’export manager Marco Basile nasce il primo Limoncello campano a zero alcool. Si tratta del primo prodotto che entra far parte della linea “Petrone Zero” nata per soddisfare la crescente richiesta da parte del mercato di prodotti alcol free. Infatti, dopo il lancio del limoncello è prevista la realizzazione in versione zero alcol anche di altri liquori tradizionali. La nuova frontiera dell’analcolico consente di andare incontro alle esigenze di tante categorie di consumatori, dagli sportivi agli astemi, da chi segue diete ipocaloriche a chi per motivi religiosi non può consumare alcol.

Il battesimo è avvenuto nel migliore dei modi perché l’azienda ha già chiuso un accordo di esclusiva dei prodotti Petrone Zero con uno dei più grandi distributori in Arabia Saudita.

Antica Distilleria Petrone

Via Generale Giardini, 49

Mondragone (CE)

Tel. 0823 978047

www.distilleriapetrone.it

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.