Lun. Mar 4th, 2024

Bravo questo bartender a riportare nel ricordo che il Vesuvio è la terra di un celebre personaggio Disney, a volte lo dimentichiamo, invece è ancora un volano di comunicazione straordinario e fascinoso worldwide!  

Amelia, la strega ammaliatrice della Disney, abitava proprio sul Vesuvio e non per caso. Ad ispirare il fumettista Carl Barks fu l’esistenza, in tempi remoti, di streghe e fattucchiere che si aggiravano tra i boschi vesuviani, alla ricerca di erbe officinali da inserire in pozioni ed unguenti terapeutici. In realtà, più che streghe – o janare, come si dice in Campania – quelle donne erano grandi esperte di fitoterapia ed erboristica e sapevano bene come sfruttare la formidabile biodiversità vegetale presente sul vulcano di Napoli. Ancora oggi, non è affatto raro incorrere in numerose erbe aromatiche che crescono spontaneamente, profumate e ricche di oli essenziali, e che sono rese speciali dall’apporto dei minerali tipici dei suoli vulcanici. Da qui, l’idea del bartender Jack Prisco – patron di Prisco Pizza&Spirits, a Boscotrecase – di attingere dalla ricchezza della sua terra per la creazione di un cocktail per San Valentino. 

È nato così “Amelia’s touch” ed è rosso, piccante e aromatico. Sarà anche afrodisiaco? Scopriamolo.

Ecco la ricetta da replicare anche a casa e buon San Valentino a tutti!

“Amelia’s touch”
 
3 cl Gin al peperoncino
3 cl Bitter all’amarena
1 cl Vermouth dolce
2 cl succo fresco di melagrana
Qualche goccia di anice 
 
Garnisch: 
Unghia di Amelia 
(varietà di anice selvatico che cresce spontaneamente nei boschi vesuviani)
 
Bicchiere: 
Coppetta Cocktail
Preparazione: Stir & Strain
 
Versare tutti gli ingredienti nell’apposito mixing glass, già raffreddato, e mescolare con cura. 
Filtrare con uno strainer (o un comune setaccio) e versare nella coppetta cocktail.
Tocco finale: guarnire con un rametto di Unghia di Amelia.
Jack Prisco di Prisco Pizza&Spirits
Via Argano, 1 – 80042 Boscotrecase (Na)
Tel. 081 0483448

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.