Gio. Giu 20th, 2024

La compagnia Teatrale Taverna Est Teatro, fondata dalla regista e drammaturga Sara Sole Notarbartolo inaugura un nuovo filone di spettacoli dedicati all’incontro tra turismo culturale, teatro e storia della città.

 

Dal 30 agosto al 1 settembre, con un ulteriore appuntamento il 6 settembre (inizio ore 21) si terrà al Maschio Angioino, nell’ambito di “Estate a Napoli”, la rassegna AMULETI, quattro spettacoli ambientati nella corte del castello e prodotti da Taverna Est Teatro. Il carattere magico che accomuna molte biografie, reali o immaginarie, degli uomini e delle donne che hanno vissuto la città di Napoli è il filo rosso che lega tutte le storie. Coinvolgenti e divertenti, gli spettacoli scritti e diretti dalla regista Sara Sole Notarbartolo, sono realizzati con attori e musicisti di grande e riconosciuto talento. Un viaggio nell’immaginario che si intreccia con la storia antica e potente di una città sempre in bilico tra leggenda e realtà. Parole e musica, personaggi irriverenti, ricordi e misteri.

 

Gli AMULETI sono oggetti considerati portatori di protezione, fortuna e magia, un simbolo di connessione con il passato, di difesa dagli eventi negativi, nella costante ricerca di prosperità e felicità. Il nome del progetto AMULETI nasce dal desiderio di lasciare un ricordo prezioso nel pubblico napoletano e nei turisti che visitano la città e la regione, in modo che il ricordo stesso diventi una forma di protezione e di felicità.

 

I protagonisti sono attori e musicisti storici della compagnia affiancati da nuovi artisti, che interpretano le storie più e meno note di personaggi che hanno influenzato con la loro vita, la storia di Napoli: da Gesualdo Da Venosa a Lucrezia D’Alagno passando per Ferdinando di Borbone, Lucia d’Amore, Giacomo Leopardi, la Ciulla della Pignasecca, fino ad un fantomatico falso figlio di Ria Rosa ed Enrico Caruso.

 

In scena: Fabio Rossi, Gennaro Monti, Ivan Virgulto, Antonella Esposito, Chiara De Martino, Cinzia Musella, Gennaro Falconetti, Bruno Toro, Teodoro Delfino in spettacoli di teatro, narrazione e musica.

 

AMULETI è realizzata con il supporto del Comune di Napoli e con il sostegno di alcuni imprenditori napoletani, innamorati della tradizione, dell’arte e del territorio. Fra i principali sponsor troviamo Januarius – Il miracolo del buon gusto, pregiato innovatore della tradizione culinaria partenopea, il Caffè Arabo, luogo ormai storico di scambio, incontri e abbracci culturali fra Napoli e il medio oriente e la storica profumeria Pepino, che accompagnerà il progetto con il lancio di “Acqua Classica di Napoli” una fragranza preziosissima dedicata alla città.

 

 

GLI APPUNTAMENTI

 

30 AGOSTO ORE 21

GUARDIANI

Con Fabio Rossi

Musico e narratore Gennaro Monti

Testo e regia di Sara Sole Notarbartolo

Protagonista è Giacomo Leopardi, i suoi ricordi, ripercorsi attraverso l’anima di un guardiano di una delle case napoletane in cui abitò il poeta che, anche in vita, aveva la capacità di chiacchierare con i defunti.

 

31 AGOSTO ORE 21

CAPUZZELLE

Con Chiara De Martino, Gennaro Falconetti, Cinzia Musella, Bruno Toro

Testi di Sara Sole Notarbartolo e Bruno Toro, regia di Sara Sole Notarbartolo

Lo spettacolo è un piccolo carillon, divertente, evocativo, commovente. Le storie sono narrate dai quattro misteriosi personaggi, attraverso l’escamotage di un raduno di anime in attesa di uscire dal purgatorio: sono quelle di Ferdinando di Borbone, della Ciulla della Pignasecca, di Carlo Gesualdo e della sposina Lucia della Chiesa delle anime del Purgatorio.

 

1 SETTEMBRE ORE 21

DONNA LUCREZIA racconto e canto di una regina segreta

Con Antonella Esposito

Musico e narratore Gennaro Monti

Testo e regia di Sara Sole Notarbartolo

Donna Lucrezia D’Alagno fu la favorita del re Alfonso D’Aragona. La sua effigeè nel bassorilievo che campeggia sul portale del Maschio Angioino in cui è ritratta nell’atto di una danza. Rimase, pare, devota al suo re nell’attesa di essere sposata e nel frattempo lo affiancò nel governo della città. Ma nel giorno in cui capì che quel matrimonio non ci sarebbe mai stato prese una decisione coraggiosa, carnalmente liberatoria.

 

6 SETTEMBRE ORE 21

JONNY RAGUSO spettacolo musicale sulla storia del finto figlio segreto di Ria Rosa e Enrico Caruso

Con Ivan Virgulto e Teodoro Delfino

Testo e regia di Sara Sole Notarbartolo

All’inizio del 900 fra Napoli e la città di New York i rapporti erano strettissimi: incredibilmente, e infatti non è vero, fra due grandi artisti in terra straniera nacque un fugace amore e un figlio dotato, per eredità artistica, della più grande voce italo americana che sia mai apparsa sulla faccia della terra Jonny Raguso.

 

ORGANIZZAZIONE

Maria Francesca Di Costanzo

Tavernaesteatro.organizzazione@gmail.com

 

INFO E BIGLIETTI

Ingresso 10 €

Prenotazioni whatsapp +39 3518037957

Oppure via mail tavernaest@yahoo.it

Prevendite: ETES: https://www.etes.it/sale/list/events/12235/Teatro-Taverna-Est

In abbonamento: https://www.etes.it/sale/subscription/65032/ABBONAMENTO+TAVERNA+EST+-+AMULETI;jsessionid=A0FBA53A409FBBFD07097E25327F7604

 

In occasione di ogni spettacolo la Profumeria Pepino offrirà al pubblico un buono di 10 € su un acquisto di almeno 40 € nei suoi punti vendita €

 

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.