Mar. Apr 16th, 2024

Con l’apertura alle 18.00 dei cancelli della Mostra d’Oltremare di Napoli, domani 16 giugno, prende vita l’undicesima edizione del Pizza Village Napoli, ideata e organizzata da Oramata Grandi Eventi. Le dieci serate della kermesse offriranno ai napoletani e turisti presenti in città, italiani e stranieri, la celebrazione dell’ambasciatrice della cucina partenopea, con 34 pizzerie e oltre 100 maestri pizzaioli, ma anche la promozione delle radici culturali dell’intera regione.

Alle 19.30 si svolgerà l’inaugurazione alla presenza dell’assessore al Turismo e Attività Produttive del Comune di Napoli, Teresa Armato e il presidente del Consiglio comunale Vincenza Amato, accolte dagli organizzatori Claudio Sebillo e Alessandro Marinacci, unitamente a Remo Minopoli presidente di MdO.

 

Pizza Village Napoli, che avrà come attori principali oltre 100 maestri pizzaioli distribuiti nelle 34 pizzerie presenti nel villaggio, occupa l’intera parte esterna degli spazi espositivi della Mostra d’Oltremare: dall’ingresso principale di piazzale Tecchio, con 14.400 posti a sedere per degustare i menù e le aree d’intrattenimento come Casa Caputo, sino alla fontana dell’Esedra, dove è stato allestito il grande palco dello spettacolo di 220 metri quadrati, inaugurato il 16 sera da Gigi D’Alessio, che ospiterà oltre 75 artisti, tra cantanti e ospiti, nei 10 show serali realizzati in collaborazione con RTL 102.5, radio ufficiale del Pizza Village che trasmetterà in diretta radio televisiva. tutte le sere, gli show musicali del palco.

 

A completare il Pizza Village, nei viali alberati alle spalle del Teatro Mediterraneo: l’area ospitalità, con i suoi 450 mq., “piazza” di incontri, eventi e congressi, ma anche, al lato, Terrazza Pizza Tales, lo spazio ideato e realizzato in collaborazione con Malvarosa di Rossella Guarracino, che ospiterà oltre 100 stakeholder del mondo della pizza e della ristorazione con 10 incontri enogastronomici tematici. Mentre gli stand dei dolci, caffè e gelati, sempre in questo spazio verde, completano il villaggio.

Al coperto nel padiglione 1, ma strettamente collegata al Pizza Village, la zona destinata alla ventesima edizione del Campionato Mondiale del Pizzaiolo – Trofeo Caputo. Da lunedì 19 a mercoledì 21 circa 500 pizzaioli si confronteranno per aggiudicarsi il titolo iridato in ben 10 categorie.

 

Tre gli accessi al Pizza Village: dall’ingresso principale su piazzale Tecchio, con i botteghini, a quello da viale Kennedy e via Terracina, con i botteghini all’interno della Mostra d’Oltremare all’altezza del Cubo d’Oro. Ampia l’opportunità di sosta auto per i visitatori che potranno usufruire dei parcheggi sotterranei di viale Kennedy (sotto padiglioni 5 e 6) e quello in prossimità dei cancelli principali, mentre l’area all’aperto di via Terracina consentirà al pubblico di lasciare le auto e arrivare direttamente all’interno dell’evento.

 

VENERDI’ 16 GIUGNO       

17:45 Terrazza Pizza Tales– Le chiavi di una moderna pizzeria

19:30 Cerimonia inaugurale Pizza Village Napoli

19:30 Terrazza Pizza Tales –Una pizza per l’estate

21:30 Palco Musica – Gigi D’Alessio + Alfa, Rosario Miraggio, Tommaso Primo, Peppe Oh

22:30 Palco – Premio Napoli d’aMare a Patrizio Rispo per Tv-Fiction e Soap

 

SABATO 17 GIUGNO

18:00 Area ospitalità, Pizza Village – Convegno “Cibo è cultura e turismo”

19:00 Terrazza Pizza Tales –Mai Dire Pallone

21:30 Palco Musica – Angelina Mango + Wax, Tullio De Piscopo, Hall Quartier, Peppe Socks

22:30 Palco – Premio Napoli d’aMare a Tullio De Pisco

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.