Dom. Feb 25th, 2024
Oggi  3 aprile, nella Sala Vivaldi del PalaExpo di Vinitaly, si parlerà dell’Asprinio di Aversa con l’ autore del libro «Asprinio d’Aversa», Racconto di un matrimonio felix di 3000 anni fa», ovvero il professor Michele Scognamiglio. Le prefazioni della pubblicazione sono affidate al Maestro Beppe Vessicchio e Antonio Medici. All’evento interverrà il presidente degli enologi Riccardo Cotarella mentre altri illustri esperti faranno scoprire questo vino unico e inimitabile, frutto di un sistema di allevamento innovativo e antico allo stesso tempo, che unisce tradizione e modernità in un unico bicchiere. La degustazione sarà a cura di «Cantine Bonaparte» che produce il vino ottenuto dalla coltivazione di uva asprinio con il sistema ad alberata in abbinamento a pioppi secolari, in collaborazione con l’enologo Umberto Trombelli. L’azienda, che si trova a Casal di Principe (Caserta), sottolinea l’importanza della sostenibilità ambientale e della valorizzazione paesaggistica nella produzione di questo pregiato vino. Ospiti, tra gli altri, il presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone e il presidente del Consorzio Vitica, Cesare Avenia.

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.