Sab. Mag 18th, 2024

“Alla Corte del Gusto”: nasce il Polo delle Dieta Mediterranea a Palma Campania

Venerdì 3 marzo, alle ore 11,00, presso l’area “Insediamenti PIP Novesche” si terrà l’inaugurazione della nuova struttura co-finanziata dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania.

Taglio del nastro per il Polo delle Dieta Mediterranea “Alla Corte del Gusto” che avrà sede presso l’area “Insediamenti PIP Novesche” di Palma Campania. L’inaugurazione si terrà venerdì, alle ore 11,00 alla presenza del Sindaco di Palma Campania, Aniello Donnarumma, dell’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Palma Campania, Luigi Albano e di Nicola Caputo, Assessore all’Agricoltura della Regione Campania. Proprio la Regione Campania ha contribuito alla realizzazione dei lavori necessari alla creazione del nascente Polo della Dieta Mediterranea, mediante un co-finanziamento nell’ambito dell’Avviso pubblico per manifestazione di interesse, volta ad individuare Comuni della Regione Campania, in forma singola o associata, per la concessione di contributi finalizzati all’istituzione di uno o più poli per la valorizzazione del patrimonio legato alla cultura enogastronomica mediterranea in particolare mediante la diffusione della conoscenza delle produzioni e delle tradizioni agroalimentari locali, emanato dalla Regione Campania. Interverranno all’evento inaugurale anche Antonio Iannicelli, Sindaco del Comune di Carbonara di Nola e Raffale Barone, Sindaco del Comune di San Paolo Bel Sito, entrambi partner dell’iniziativa. L’idea di realizzare un Polo della Dieta Mediterranea sul territorio del Comune di Palma Campania nasce dalla volontà di valorizzare le proprie produzioni tipiche locali, naturalmente afferenti al modello della Dieta Mediterranea, con lo scopo di portare a conoscenza di un pubblico quanto più vasto possibile, la ricchezza di un patrimonio inestimabile di sapori e saperi legati spesso a tradizioni secolari, utilizzando le stesse anche come volano di attrazione turistica. Il Polo della Dieta Mediterranea avrà, infatti, una forte valenza didattica e divulgativa, ospitando, nel prossimo futuro, attività e workshop dedicati agli allievi delle scuole, oltreché eventi culinari temporanei. Il polo aspira anche ad ospitare attività di studio e di divulgazione legate all’universo della Dieta Mediterranea. Nel solco delle attività già realizzare dall’Amministrazione Comunale, l’istituzione del polo rappresenta, dunque, un’ulteriore occasione di valorizzazione del grande patrimonio agro-alimentare di Palma Campania e della nostra regione in generale.

 

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.