A Casa Lerario si celebra il Piennolo del Vesuvio dop, primo appuntamento per Tavola felix

Con l’avvicinarsi dell’autunno si moltiplica l’inventiva e la capacità di organizzare esperienze di  gusto in agriturismo. Questa una bella iniziativa:  Sabato 17 settembre (ore 13,00) all’agriturismo Casa Lerario di Melizzano (Bn) si pranza col piennolo. Questo appuntamento segna la nascita del progetto di valorizzazione enogastronomica “Tavola Felix”.

Il pomodorino del piennolo del Vesuvio sarà la star assoluta della giornata e sarà presente nell’intero percorso di degustazione proposto agli ospiti della farmhouse sannita. Nel corso del pranzo si assisterà anche alla preparazione dal vivo di un piennolo da parte di Angelo Di Giacomo, titolare dell’azienda agricola Giolì, principale partner dell’evento.

L’oro rosso del Vesuvio sarà, inoltre, l’elemento centrale sia del “Fiore del Vesuvio”, il dolce che il pasticciere Antonio Avallone, titolare dell’omonima pasticceria di Quarto, ha creato per l’evento, sia del liquore dell’azienda Alma De Lux di San Giorgio a Cremano che al Merano Wine Festival è candidato al prestigioso Platinum Award.

In abbinamento ai piatti saranno proposti i vini di Casa Lerario e quelli delle Cantine Vitematta di Casal di Principe, le cui uve nascono su terreni confiscati alla criminalità organizzata.

 

Menu

Antipasti di Casa Lerario

Raviolo caprese su vellutata di pomodorino giallo del Vesuvio condito con sugo di pomodorini del Piennolo

Bistecca di suino nero di razza casertana, affumicata con legno d’acacia e ciliegio e cotta alla brace

Pomodorini gialli lapillo, arancioni e del piennolo del Vesuvio al forno

Assaggi di dolci della tradizione napoletana

“Fiore del Vesuvio”, dolce al piennolo

In abbinamento:

Asprinio di Cantine Vitematta

Barbera di Casa Lerario

Liquore al piennolo Alma De Lux

 

Ticket di partecipazione: euro 45 (vini inclusi)

 

Info e prenotazioni:

Casa Lerario

Contrada Laura, 6

Melizzano (Bn)

www.casalerario.it

tel. 0824 944018

 

Come arrivare:

http://www.casalerario.it/la-posizione/

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.