Evento conclusivo per Asprinum Festival a Cesa

Arte e musica si sono fuse per l’ultimo appuntamento dell’Asprinum Summer. Giovedì 25 agosto, infatti, si è svolta la premiazione degli artisti che hanno partecipato all’Estemporanea d’arte in Alberata con un accompagnamento musicale della chitarra del maestro Patrizio Chianese ed il mandolino del maestro Pasquale Schiavone. 

La manifestazione è stata inserita nel cartellone degli eventi estivi del comune di Cesa ed ha concluso la rassegna organizzata dalla Pro Loco di Cesa nell’ottica della promozione e valorizzazione del patrimonio naturalistico e paesaggistico del territorio che contraddistingue il lavoro trentennale della Pro Loco di Cesa che ha considerato come l’organizzazione di attività orientate in tale direzione possano stimolare processi virtuosi di sviluppo ma anche di tutela dell’intero territorio in una prospettiva di condivisione e di unità d’intenti.

I partecipanti hanno potuto ammirare da vicino le opere degli artisti: Davide Montuori, Monica De Riso, Francesco Alterio, Orlando Ratto e Lucia Parisini. Il concorso è stato vinto dal giovane artista cesano Francesco Alterio e l’immagine è stata utilizzata per il prossimo festival. Le opere degli artisti partecipanti, inoltre, sono state donate alla Pro Loco e saranno esposte all’interno della sede.

L’occasione è stata propizia per brindare tutti insieme ai nuovi traguardi ed ai prossimi appuntamenti della Pro Loco, in particolare all’imminente Asprinum Festival che si svolgerà dal 29 settembre al 2 ottobre. 

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.