Emergente Sala ed Emergente Pizza Centro Sud, Witaly sceglie il Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni

Due importanti appuntamenti firmati Witaly, il  network guidato da Luigi Cremona  che da  anni caratterizzano la formazione e la comunicazione della gastronomia italiana, approdano in provincia di Caserta, in primis con l’interessante manifestazione Emergente Sala, unico evento dedicato al prezioso e decisivo ruolo degli operatori di sala nella ristorazione e poi anche con Emergente Centro Sud Pizza. 

Il luogo è davvero significativo per la formazione dei giovani, ovvero il Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni. Ecco le comunicazioni dell’organizzazione dal 22 al 24 marzo; prima  la Selezione centrosud di Emergente Pizza il 22 e poi la Selezione Centro Sud di Emergente Sala sempre al Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni, il 24 marzo mattina dalle 10.00 in avanti.

 

Emergente Centro Sud Pizza 

Questo è stato un omaggio Caserta che ormai per molti è il luogo dove la pizza napoletana raggiunge il suo vertice. Ma indipendentemente da questa considerazione la pizza a Caserta è sicuramente protagonista assoluta della ristorazione. Ci pare quindi opportuno e doveroso venire in questo territorio per realizzare per la prima volta la Selezione Centro Sud di Emergente Pizza. Ed abbiamo scelto un luogo particolare che a noi sta molto a cuore in quanto è un polo educativo importante: Il Villaggio dei Ragazzi a Maddaloni, che ospita un Istituto Alberghiero, vari Istituti tecnici e Centri di Formazione Professionale, un Polo Aerospazio e di Alta Formazione Aeronautica, un Polo Congressi e un Polo Universitario Qui, martedì 22 marzo e mercoledì 23 marzo si svolgerà Emergente Pizza.

Questi i concorrenti in gara: Andrea Arcuti pizzeria Araknos di Aradeo (LE); Diego Caiazzo pizzeria Capriccio di Monsano (AV); Mario De Marco Pizzeria Scostumata di Omignano Scalo (SA); Luigi Gentile pizzeria Cirasella di Monopoli (BA); Antonio Matera pizzeria Virgo Esperienza in Purezza di Andria (BT); Milena Natale pizzeria Verdevasinicola di Battipaglia (SA); Nicholas Pardini pizzeria Apogeo di Pietrasanta (LU); Daniele Grella di Pizzeria Riccardone a Sparanise (CE), Davide Sardina di Pizzeria Lionello a Succivo (CE); Emilio Taglialatela pizzeria Margherì di Mondragone (CE); Vincenzo Valla pizzeria Il Mago degli Arrosti di Riardo (CE); Luca Vessecchia della pizzeria Seu Illuminati di Roma.

Due impegnative prove attendono i concorrenti:

martedì 22 marzo dalle 14.00 in avanti sarà la pizza “margherita” che proporranno dopo aver preparato a mano l’impasto per il giorno dopo. mercoledì 23 marzo dalle 10.00 in avanti ci sarà la prova pizza contemporanea con topping libero con l’impasto del giorno prima. Al termine, verso l’ora di pranzo, la premiazione. Ricordiamo che non ci sarà un vincitore, ma i primi tre avranno accesso alla finale con gli altri tre finalisti della selezione Nord già effettuata.

La sera del 22 marzo dalle 19.00 in avanti si svolgerà una informale Festa della Pizza Casertana, con alcuni dei migliori pizzaioli della città e dei dintorni che verranno a salutare questi giovani talenti. Hanno aderito: Francesco Martucci, Sasà Martucci, Simone De Gregorio, Salvatore Lionello, Michele Martorano, Otello Schiavon, Giovanni Russo, Raffaele Cavalieri.

 

Emergente Sala 

Il servizio della sala nella ristorazione e negli alberghi è forse il più grande problema che il settore deve affrontare. La situazione era già critica prima della pandemia, oggi è sicuramente peggiorata. Emergente Sala nella sua breve, ma già significativa, storia, cerca di colmare il gap di visibilità, orgoglio di appartenenza, partecipazione mediatica che la sala e i camerieri hanno rispetto al consolidato successo della cucina e dei cuochi.

E’ l’unico evento che attualmente viene realizzato in Italia in questo settore e per questo motivo riteniamo che sia importante chiedere a tutti di contribuire ad allargarne l’orizzonte. Abbiamo scelto una sede particolare, il Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni (CE) anche per la sua forte connotazione educativa, E’ infatti polo educativo, polo universitario, polo congressuale, sede di Istituiti tecnici ed alberghieri, Qui incontreremo i concorrenti il mercoledì 23 marzo verso le 13.00 per assistere insieme alla premiazione di Emergente Pizza che viene svolta nella giornata precedente.

La competizione della Sala avverrà con due prove:

 

La sera del 23 marzo la prova pratica, presso il Casale Rosamelia in via Ficucella 192/2, 81024, Maddaloni (CE) dove i concorrenti serviranno gli ospiti con una serie di prodotti tipici. Poi la prova orale, sempre al Villaggio dei Ragazzi, la mattina del 24 marzo a partire dalle 10.00 nell’aula Chollet. La premiazione, ed il brindisi di chiusura evento, è prevista per l’ora di pranzo.

Ospite d’onore della serata alla Masseria sarà Franco Pepe, Pepe in grani di Caiazzo.

Questi i concorrenti in gara:

Andrea Bianchini de L’Arcade* a Porto San Giorgio (FM); Renato Bifulco di Caracol* Bacoli (NA), Ion Chelici del Nostrano* a Pesaro; Stefano Herrera Balgos di Zia restaurant* a Roma; Oliviero Fiato de La Trota** a Rivodutri (RI); Livia Luciani di Enoteca La Torre* a Villa Laetitia a Roma; Nicolina Luisa La Peruta di My Secret a Napoli; Simone Monzillo di Le Trabe* a Capaccio (SA); Ivan Polucci Sabbioni di Zass* presso Hotel San Pietro a Positano; Michele Pugliese del Mantineo di Capovaticano Resort a Ricadi (VV); Gabriele Sonnessa di Agriturismo La Villa di Melfi (PZ); Giorgio Zoccolella di Michelasso a Napoli.

I primi tre a pari merito saranno ammessi alla Finale con i tre finalisti della selezione Nord già effettuata. L’ultimo vincitore di Emergente Sala è stata Jessica Rocchi.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.