Sab. Mar 2nd, 2024

matese2Con l’estate si presentano tante opportunità per vivere il Matese, uno dei massicci montuosi più belli della Campania e meraviglia ambientale della provincia di Caserta con l’area tutelata del Parco regionale del Matese . E’ un Luglio pieno di iniziative che possono far trascorrere weekend in grado di soddisfare sia la voglia di natura in ambienti incontaminati che il gusto, assaporando le tipicità dei monti, a partire del suino nero casertano, dalla carne marchigiana e dalla vasta produzione di formaggi.

Il 14 Luglio è la volta de “L’ imboscata , dalle ore 9.30 al tramonto, presso la Capanna Sociale di Monte Orso del Cai  (1368 mt) a Castello del Matese L’evento fa parte di  “Rifugi di Cultura” sviluppata in tutto il territorio nazionale In occasione del 150° anniversario del Club Alpino Italiano e diffuso in 15 rifugi dell’arco alpino e appenninico (simbolicamente uno ogni dieci anni della storia del CAI), al fine di valorizzarne il ruolo di promotori di cultura.

Alle Ore 11.00 è prevista la  presentazione della pubblicazione di «Canti e Danze del Matese»  bellissimo video  a cura del “Gruppo Terre Alte – Comitato Scientifico Centrale del CAI”.

A seguire musica spontanea sui prati e nelle faggete che circondano il rifugio, ovviamente tante ballarelle e altri canti e balli della tradizione popolare Prima ,e poi ….tutti sui prati a consumare il proprio pranzo producendo il minor volume possibile di rifiuti.( pratica da tenere sempre a mente quando ci si reca in aree montane!).

Per info Sandro 320.2581632 www.caipiedimontematese.it

 

Per chi vuole tanto sport è da consigliare Vivi La Falode , in località Miralago dove Sport – Natura – Gastronomia – Relax  si potranno condividere sabato 13 e domenica 14.

Con la possibilità di volare, in occasione della prima FESTA DEL VOLO sul Matese organizzata dal Club Parapendio Le Streghe con attività di volo in parapendio e deltaplano dai vari decolli del territorio. E la possibilità di effettuare voli in biposto con pilota abilitato.

Ma anche trekking con lo sci club matese  sabato ore 15,00 – Escursione semplice al Concone delle Rose e domenica ore 10,00 Escursione (1) semplice – Escursione (2) impegnativa, 4/5 ore complessive

Gli amanti del ciclismo potranno sviluppare un bellissimo percorso con  il giro del lago Matese a cura dell’Associazione Turistica Monti del Matese sabato e domenica: ore 10,00 e ore 15,00 . Percorso interamente pianeggiante, adatto a tutti, lunghezza complessiva 22 km, divisibile in più frazioni. Per gli esperti, variante di 12 km – con salite impegnative.  Possibilità di noleggio bici. € 10,00 (3 ore) – Il gruppo sarà assistito da una guida locale. Gli aficionados dell’ippica potranno usufruire, invece, dei cavalli di Matese Ranch

E se vi manca …l’acqua… potete dedicarvi alla canoa nel lago Matese  con  Molise Avventura sabato pomeriggio e domenica mattina.

Ampio spazio al cibo con gli stand gastronomici con il meglio della produzione matesina, formaggi freschi e stagionati, carni alla brace, arrosticini, spezzatino di carne Marchigiana.

Possibilità di campeggio gratuito e area camper

Info a info@montidelmatese.com

 

CARLINA DEL MATESE Nel weekend del 26-27-28 Luglio, invece il Campo Tenda sul Matese organizzato da Alessandro Santulli e dall’Associazione NatureDuca –Laboratorio del Camminare.  L’incontro e partenza è a  Caserta – piazza della Seta a San Leucio alle ore 9 e 55 di venerdì 26 luglio,  per arrivare nel campeggio della Falode adiacente al lago del Matese (CE) a 1000 metri d’altezza, Il campo ha come perno l’ecosostenibilità, il lento e rispettoso avvicinamento all’ambiente naturale, la valorizzazione e riscoperta dei  territori matesini e l’aggregazione solidale di gruppo.

Nelle tre giornate si svolgeranno tante attività: dolci passeggiate in natura nei bei posti circostanti, fontane ferrose di Pratella,il lago di Letino, lungo fiume Lete, cipresseta di Fontegreca; visite ai borghi antichi di Letino e Gallo Matese, contatto con le antiche tradizioni folkloristiche del posto, visione delle usanze tradizionali pastorizie, pranzo con cibi tipici del luogo cucinati dai partecipanti ed avvicinamento alla natura tramite un contatto percettivo-sensoriale.

Info : Alessandro  tel . 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com, Antonio tel . 3393275628

 

 

 

 

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.