Presentazione dei “Gastropub” con birre biologiche e presidi Slow Food anche nei pub

Tipicità e qualità, etniche ed italiane, a tavola Lunedì 23 Gennaio al locale Maracanà di Castellammare di Stabia, dove si riuniranno ai fornelli Antonio Maturo, patron del Maracanà, Mimmo Molaro, chef patron dell’Hungry People di Somma Vesuviana, e Fofo’ Ferriere il ristorattore del Tallioo di San Giorgio a Cremano, migliore birreria d’Italia per la guida di L’Espresso.

Un trio unito dalla passione per la birra e la cultura irlandese e che hanno introdotto nei loro menu’, grazie al supporto tecnico e alle idee di Giuseppe Acciaio della Gma Import Specialità, tipicità enogastronomiche straniere fondendole con le italiane, in una presentazione unica nel suo genere di gusti e sapori all’insegna del buon cibo anche e soprattutto nei Pub, frequentati principalmente dai più giovani.

“Il messaggio per i consumatori – spiga Giuseppe Acciaio, ideatore ed amministratore della GMA Import Specialità – è semplice e diretto: Nei pub che abbiamo battezzato GastroPub, si mangiano prodotti tipici e genuini! Con prodotti che esaltano le Nazioni dove per eccellenza nasce la cultura del Pub, quindi l’Irlanda, il Belgio e l’Inghilterra. Senza tralasciare le tradizioni del nostro territorio”.

Si passa dunque dal salmone affumicato irlandese, alle bibite biologiche, in menù la birra senza glutine, il sidro Magners alla pera, mela e frutti di bosco, kinder cola senza caffeina per bambini, ma anche vini doc del Vesuvio e presidi Slow Food, tra cui il pomodoro San Marzano “Miracolo di San Gennaro”.

Un paniere dunque di “Buon cibo” abbinato al nuovo marchio lanciato sul mercato da Giuseppe Acciaio “IL GASTROPUB”, per sensibilizzare i giovani a scegliere il buon cibo e le bevande giuste, anche nei Pub.

La presentazione ufficiale avverrà dunque lunedì alle 20,30 al Maracanà di Castellammare di Stabia, dove per l’occasione si assaggerà un menu’ ispirato all’Irlanda.

MENU’ DI LUNEDI’ 23:

Sgombro irlandese affumicato al pepe nero su insalatina di arance, salmone irlandese affumicato con vinaigrette e burro salato, tagliata di Angus irlandese e patate arrosto, mix di formaggi irlandesi con gallette al burro e torta irlandese.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.