Francesco D’Alena chef del Ristorante Nautilus alla Notte Galeotta di Malazè

Martedi 20 settembre dalle ore 20,00 nella Casa Circondariale femminile di Pozzuoli si vivrà un’esperienza singolare, sarà infatti la location per La Notte Galeotta di Malazè.

Ovvero il carcere si trasforma in ristorante per una notte, a scopo benefico, dove a cucinare e servire saranno le stesse detenute guidate degli chef dei Campi Flegrei.

Francesco D’Alena chef e cake designer del Ristorante Nautilus sarà in squadra tra i ristoratori, proponendo: Castagnole ed una delle sue squisite e coreografiche Torte, specialità di pasticceria, preparate con la fattiva collaborazione delle detenute, incuriosite dall’arte della cucina e divertite da tanto clamore.

Le prenotazioni vanno effettuate con anticipo per consentire i controlli indispensabili per permettere l’accesso al carcere. È necessario presentarsi con un certo anticipo e all’ingresso si dovrà depositare nelle apposite cassette borse, cellulari, e apparecchi fotografici.

La serata è stata realizzata grazie alla collaborazione del Tribunale di Sorveglianza di Napoli, Direzione Educatori personale di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Pozzuoli, LIONS sezione di Campi Flegrei, Ristoratori flegrei, Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, Le Strade del Vino Campi Flegrei, e A.I.S. Napoli.

L’intero incasso della serata sarà devoluto in beneficenza all’Associazione “Il Carcere Possibile Onlus di Napoli”. 
Serata con ticket minimo di partecipazione di €.50,00

Per info e prenotazioni

Francesco D’Alena cell. 392.9739548
Adriana Intilla cell. 3316742610

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.