Dom. Feb 25th, 2024

Nel centro storico di Giugliano un corso per imparare a conoscere e riconoscere i vini buoni, puliti e giusti
Partirà il 15 marzo e si svolgerà, ogni martedì, per cinque settimane, presso la Vineria Libreria Agorà di Giugliano in Campania (Na) il primo Master of Food Vino che la Condotta Slow Food Campi Flegrei propone nel centro storico della più grande città a nord di Napoli.
Il corso, guidato da Alberto Capasso, intende passare in rassegna gli aspetti principali del mondo del vino ed è rivolto ai tanti che di se stessi dicono: “di vino non capisco nulla, ma vorrei conoscerlo meglio”. Si tratta dunque di un’introduzione teorico-pratica ai campi dell’enologia e della viticoltura: i processi produttivi, le nozioni essenziali della coltivazione, la vinificazione e soprattutto il linguaggio e gli strumenti della degustazione. Gli incontri prevedono una parte teorica accompagnata ogni sera dalla degustazione di cinque vini scelti per diversità di stili e tipologie e strettamente collegati agli argomenti trattati nella lezione. Dalla viticoltura al servizio del vino, dall’esame visivo, olfattivo e gustativo fino agli abbinamenti, il ciclo di lezioni intende essere un utile strumento entrare con piacevolezza e competenza nel mondo di Bacco.
Senza alcuna pretesa di formare nuovi esperti, il corso si propone di far scoprire e riscoprire il piacere di degustare un buon vino e, attraverso le caratteristiche organolettiche, far conoscere terroir, vitigni, etichette e aziende che rientrano nei principi del Buono, Pulito e Giusto, secondo la filosofia alla base della mission associativa. L’ultimo incontro sarà riservato alla visita di un’azienda vitivinicola della zona per scoprire, attraverso il racconto di un produttore, la storia di una passione.
Ai partecipanti al Master, ai quali verrà rilasciato anche un attestato di partecipazione, sarà consegnata la nuovissima edizione della guida Slow Wine 2011 (Slow Food Editore) e sei bicchieri degustazione in cristallo con una pratica ed elegante borsa portabicchieri.
Per informazioni e iscrizioni, è possibile rivolgersi direttamente alla vineria oppure collegarsi ai siti web www.slowfoodcampiflegrei.com e www.slowfoodcampania.com o scrivere all’indirizzo condotta@slowfoodcampiflegrei.com

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.