Presepe in una lampadina? le magie dell’artista Annalisa Bonfante vendute anche a Dubai

Ammirare un presepe in bottiglia, un presepe in lampadina, un presepe in un’ampolla di vetro e addirittura in un fragile decanter di cristallo e chiedersi com’è possibile costruire presepi così speciali senza tagliarne il vetro.
Può sembrare impossibile e invece è proprio vero i presepi di Annalisa Bonfante sono oggetti che stupiscono, incantano, regali che lasciano senza fiato a Natale come in ogni altro periodo dell’anno.
Un’ Arte Sacra ai massimi livelli tramandata da ben tre generazioni da padre in figlio e pensare che la maggior parte dei presepi riesce a stare in un palmo di mano.
Annalisa Bonfante, una giovane artista napoletana di Castellammare di Stabia, riesce a realizzare i suoi presepi attraverso una particolare tecnica artistica tramandata dal nonno Stefano, che la fa apprezzare in tutto il mondo, infatti alcune delle sue creazioni sono state vendute a visitatori Italiani che vivono a Dubai.

Michelangelo Tartaglione

redattore di Campania Slow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.