-->

Sagra della Castagna a Roccamonfina, è l’ora del mondiale Wood Carving

Inviato il 16 Ottobre 2019 di Carlo Scatozza

Weekend stellari a Roccamonfina per la quarantatreesima edizione della Sagra della Castagna e del fungo porcino, un appuntamento capace di attirare anche trentamila persone a sera, nella piena sicurezza e pulizia, grazie alla funzionalità dei servizi messi in atti dall’amministrazione comunale e dalla Pro Loco, una sagra in cui anche gli espositori cercano di dare più attenzione all’ambiente e alla sostenibilità. Con grande gioia si sono visti i sacchetti con bitasca per le caldarroste, capace di contenere, oltre le castegne anche le bucce per non gettarle a terra. In questo weekend sabato 19 e domenica 20 ottobre è previsto anche l’inizio del Campionato degli artisti del Legno Wood Carving 2019, dalle 9 del mattino, Il Wood Carving è una nuova forma d’arte, e consiste nel creare vere e proprie sculture con ceppi di legno con una  motosega. In questa occasione si vedranno gareggiare artisti in rappresentanza del paese di appartenenza e, al termine della gara tutte le opere che verranno realizzate resteranno nel museo a cielo aperto di Roccamonfina, Così come lo scorso anno con il Guinness dei Primati, rimase la grandiosa presenza del Vrollaro gigante che troneggia nella Piazza Nicola Amore, suscitando anche l’attenzione della tv giapponese, in trasferta nel borgo dell’alta Terra di Lavoro. 

Condividi!

Rispondi