Lun. Mag 20th, 2024

Campania protagonista della IV edizione della “Merenda nell’Oliveta” l’iniziativa promossa dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e delle Tutela del Territorio e del Mare e ENIT e realizzato in collaborazione la LILT. Un’esperienza unica da vivere dall’alba al tramonto, immersi nel paesaggio olivicolo. Un modo per entrare in contatto con la natura attraverso la magia e la bellezza dei luoghi storici degli olivi e delle olivete. Tema dell’edizione 2024 è il “mental wellness” ovvero il benessere psicofisico che deriva dal tempo che trascorriamo nelle olivete a contatto con olivi secolari, testimoni di questa straordinaria civiltà millenaria. Grazie alla collaborazione con il Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi è prevista la presenza di psicologi che faciliteranno i partecipanti nelle attività di mindfulness, yoga e pilates all’ombra gli olivi.

 

Sarà la città di Anacapri ad ospitare l’evento il 19 maggio. Il programma prevede il ritrovo alle 9.30 e una passeggiata illustrativa degli oliveti di Pino Dei Monaci. A seguire è previsto un incontro divulgativo con gli esperti Carlo Alessandro Lelj Garolla e. Angelo Lo Conte poi la degustazione dell’olio e dei prodotti locali. In occasione dell’iniziativa è prevista anche una piccola lezione di yoga. L’evento è realizzato in collaborazione con l’Associazione Oro di Capri. AI partecipanti sarà distribuita una bottiglietta d’olio.

 

“La Merenda nell’Oliveta è un’occasione per rinsaldare i valori fondanti delle nostre Comunità dell’Olio, primo fra tutti quello della convivialità. Quest’anno le oltre 80 Città dell’Olio che hanno aderito alla Merenda hanno fatto un passo in più, impegnandosi nella sensibilizzazione della cittadinanza sul ruolo dell’olio EVO come alleato nella prevenzione delle malattie oncologiche e del fegato e come nutraceutico fondamentale per il benessere non solo fisico ma anche mentale delle persone – ha dichiarato Michele Sonnessa Presidente delle Città dell’Olio – ringrazio LILT che è al nostro fianco già dalla precedente edizione e sono particolarmente felice ed orgoglioso che grazie alla sinergia costruita con l’Ordine degli Psicologi le attività di mindfulness, yoga e pilates previste nelle Merende saranno arricchite dalla presenza di psicologi ed esperti di queste pratiche”.

 

“L’olio evo delle Città dell’Olio campane sarà al centro di una esperienza immersiva che unisce la conoscenza del paesaggio olivicolo e delle nostre eccellenze olivicole al benessere mentale e fisico. Sono tante le attività all’aria aperta previste per regalare ai partecipanti della Merenda una giornata di relax a contatto con la natura” ha dichiarato Carmine PignataCoordinatore regionale delle Città dell’Olio della Campania.

 

Scopri tutti gli eventi in corso di aggiornamento: www.merendanelloliveta.it.

 

 

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.