Dom. Giu 23rd, 2024

L’ottava edizione della “Settimana della Cucina Italiana nel Mondo” – dal titolo “A tavola con la cucina italiana: il benessere con gusto” – prenderà il via in Svezia il prossimo 13 novembre con un evento in cui il protagonista sarà il Cilento e la sua cucina. Per l’occasione sarà presentato il libro, in lingua svedese, “Den Goda Maten” (“Il Buon Cibo”); ad arricchire l’iniziativa, la degustazione di alcune ricette tratte dallo stesso libro a cura dell’Ambasciatrice della Dieta mediterranea, la cuoca Giovanna Voria.

Per l’edizione 2023 della Settimana, l’Ambasciata italiana a Stoccolma, con altre istituzioni del Sistema Italia, ha organizzato un ricco programma. Fra l’altro, l’Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma propone per il 14 novembre una conferenza-degustazione a cura del LAC – Laboratorio del Gusto, mentre, il 15 novembre, l’Agenzia ICE Stoccolma organizza una masterclass di cucina presso una scuola alberghiera con l’Italian Chef Academy seguita da una cena di gala. Inoltre, l’Italia sarà presente alla Nordic Organic Food Fair di Malmö con uno stand collettivo, assieme alle aziende italiane del settore biologico partecipanti. In programma anche un Laboratorio di cucina a scuola per bambini di età 6-11 anni alla Scuola Montessori Vasastan.

Per il secondo anno di seguito, si celebrano tre giornate dedicate alla Puglia con degustazione di vini, oli d’oliva e piatti tipici ed un laboratorio di cucina per le scuole. A chiudere la rassegna, le “Giornate del Vino e del Cibo Italiano” (“5-27 novembre) a cura della Camera di Commercio Italiana in Svezia in collaborazione con Agenzia ICE Stoccolma, con degustazioni di vini di tutta Italia e prodotti tipici della cucina mediterraneaC

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.