Ven. Lug 19th, 2024

Al via ‘Aperivigna’ nei meravigliosi filari di aglianico e falanghina della cantina ‘La Dormiente’ di Torrecuso, in provincia di Benevento. Diverse le serate in programma da luglio fino ad inizio Settembre, con una cena o un aperitivo nelle vigne ai piedi del Taburno. La prima serata in programma è per venerdì 7 luglio dalle ore 20.30, in collaborazione con Vaccanera di Montesarchio, dove oltre musica live ci sarà un gustosissimo menù che si apre con un tagliere di salumi e formaggi, poi salsiccia tipica di Castelpoto, hamburger di Marchigiana Igp, tagliata di Scottona e naturalmente fiumi di vino. Il tutto per un totale di 35 euro a persona. 

Si continuerà poi sabato 8 luglio, sempre dalle ore 20.30, con un aperitivo rurale, pane contadino, salami, formaggio e vino: prodotti semplice e di livello, ma con alla base la territorialità e la convivialità. “Questa è l’esperienza che vogliamo proporvi assaggiando i nostri vini con alcune semplici eccellenze di prodotti locali e una selezione di carni provenienti dai  nostri allevamenti – afferma Guerino Cocchiaro, organizzatore dell’evento – godendo la lentezza del tramonto che si posa sulle nostre colline. Saranno serate uniche, immersi in un capolavoro naturale con un panorama mozzafiato! Lo scorso anno abbiamo avuto il tutto esaurito ad ogni nostro appuntamento – spiega ancora Cocchiaro – e quest’anno già stiamo avendo tante richieste per partecipare alle nostre nuove serate. E sono soddisfatto di ciò perché grazie ai nostri eccellenti prodotti del territorio l’offerta turistica aumenta e promuove il progresso economico, sociale e culturale di un territorio. Il vino è un ambasciatore del territorio, diventa un efficace strumento di promozione ed ha un forte legame con il territorio e con la sua storia. Infatti il vino, la vigna e l’uomo che la coltiva raccontano di territori straordinari, di prodotti autentici e di persone che lavorano da sempre con passione e dedizione. E poi grazie all’enoturismo le cantine e il territorio hanno l’occasione di diventare dei luoghi ricettivi offrendo esperienze autentiche. Invito dunque i tanti enoturisti e buongustai – conclude Cocchiaro – a partecipare a questi appuntamenti per godersi la lentezza del tramonto sorseggiando un ottimo calice di vino accompagnato dai buoni prodotti sanniti”. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione entro il 6 luglio telefonando al 335.6037823. 

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.