Minori, Paupisi, CastelMorrone, i trekking per il weekend di fine agosto

Nel weekend tante occasioni per vivere cammini e sentieri in Campania con guide esperte e spesso anche con interessanti divagazioni enogastromiche; segnaliamo tre appuntamenti a Minori (Sa), Paupisi (BN), CastelMorrone (Ce)

Domenica 28 agosto a Paupisi sono tanti gli appuntamenti all’interno del ‘Festival dei Sapori e degli Artisti di Strada – 49esima Sagra del Cecatiello’ in programma fino a lunedì 29 agosto 2022 ed organizzato dalla Pro Loco di Paupisi in collaborazione con il Comune di Paupisi e con il patrocinio della Regione Campania, Università degli Studi del Sannio, Gal Taburno, Coldiretti, Ente Parco Regionale Taburno-Camposauro e Unpli Provinciale. 

E tra i tanti non poteva mancare il Trekking Urbano organizzato in collaborazione con l’associazione Trekking Camposauro e naturalmente l’Ente Parco Regionale Taburno Camposauro. Alle ore 9:00 ritrovo e accredito dei partecipanti in piazza Don Tommaso Boscaino; partenza alle ore 9.30 con visita al Centro Storico, a seguire Belvedere ‘Al Monte’ e poi le ‘Grotte Santone’. Intorno alle ore 13.00 è previsto il rientro e quindi pranzare allo stand aperto a pranzo in piazza Roma. La distanza del percorso è di 6km con un dislivello di 230 metri con una difficoltà facile adatto anche ai bambini: “Tra i festeggiamenti del 20entennale di istituzione del Parco del Taburno-Camposauro – afferma il Presidente del Parco Costantino Caturano – sono state programmate ogni domenica, e fino a metà ottobre, escursioni guidate grazie alla disponibilità delle associazioni facenti parte della consulta del Parco. In occasione del Festival dei Sapori e degli Artisti di Strada e 49esima Sagra del Cecatiello, la Pro Loco di Paupisi per domenica 28 agosto ‘guiderà’ un trekking urbano alla scoperta di posti e luoghi particolari e suggestivi della cittadina paupisana. Un’escursione diversa dal solito – conclude Caturano – che ha già registrato un cospicuo numero di richieste di partecipazione a dimostrazione che l’area protetta, i suoi borghi e le sue tradizioni gastronomiche stanno diventando sempre più meta di turisti green”. Per informazioni ed iscrizioni al trekking urbano di Paupisi telefonare 339.7204416 oppure 392.1447932 

Sabato 27 alle 17.00  A Minori, in Costiera Amalfitana il trekking è anche una scusa per lasciarsi inebriare dall’ Sfusato Amalfitano, infatti o “Sfusato” è il famoso limone coltivato in costiera: giallo come il sole, profumato come tutte le cose buone, allegro come un paesaggio di mare. In più, ha una storia bellissima che scopriremo insieme al mitico Frank Damiano, spirito libero, guida ambientale, naturalista appassionato.

Grazie all’associazione Trentaremi è possibile visitare in esclusiva limoneti privati e gusteremo alla fine una limonata fresca di vero limone amalfitano ed un’insalata di limone, tradizionale aperitivo amalfitano.

INDICAZIONI

– Difficoltà: T (Turistica/facile) – a inizio sentiero ci sono circa 400 scalini a salire, poi il percorso si evolve tutto in piano e in discesa

– Lunghezza: 2,5 km – Il tour termina a Minori da dove sarà possibile rientrare autonomamente a Maiori con una passeggiata di 500 metri sul Lungomare

– Durata: 3,30 ore con le soste

– Dislivello: +/- 150 m

– I bambini sono i benvenuti ma devono essere abituati a camminare

– Gli animali sono sempre bene accetti, ma possono esserci altri cani lungo il percorso

– Cosa indossare: scarpe da trekking o da ginnastica a suola scolpita

– Cosa portare: acqua in abbondanza

– I punti di ristoro sono i bar della zona, presenti all’inizio e alla fine del sentiero

– Il tour viene condotto da una guida AIGAE

INFO: campania@trentaremi.it

Per chi si trova nei dintorni della Reggia di Caserta, una bella opportunità è data dalla escursione serale ai Monti Baccalà con partenza dell’escursione  dal borgo di CastelMorrone  dopo l’appuntamento a  piazza della Seta di San Leucio ore 17 e 30 – spostamento con auto proprie

partenza escursione: parcheggio cimitero di Castel Morrone ore 17 e 45

Lunghezza camminata: 7 km circa

Dislivello in salita: 200 mt

Tempi di cammino: 2,30 ore (escluse soste)

Difficolta’: escursione di media difficoltà, portare una torcia

Passeggiata dal borgo di Castel Morrone, seguiremo una sterrata in costante ascesa sul pendio dei colli Tifatini, raggiungiamo un pianoro quindi proseguiamo su sentiero immerso nel bosco in falsopiano, ultimo tratto in leggera salita all’interno della pineta di rimboschimento per raggiungere la cima di montagne Baccalà, qui osservazione vasto panorama ed attesa visione tramonto, ed anche sosta mangereccia, colazione a sacco. Discesa poi in notturna lungo una sterrata con torcia.

Contributo per la passeggiata 8 euro a partecipante

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, pranzo a sacco, giubbino, essere in buone condizioni fisiche, torcia. Ogni responsabilità è individuale

coordinatore dell’escursione:

Alessandro Santulli tel. 3925322408 whatsapp 

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.