Torna Cantine Aperte, ecco tutti gli appuntamenti firmati Movimento Turismo del Vino in Campania

In provincia di Salerno prevista anche una navetta.

Sabato 28 e domenica 29 maggio ritorna l’attesissimo evento del Movimento Turismo del Vino, Cantine Aperte, giunto ormai alla 30° edizione!

Sarà l’occasione per tutti gli amanti del vino, di conoscere le aziende del territorio, aderenti all’associazione che da oltre trent’anni promuove il turismo enogastronomico, attraverso degustazioni, laboratori artistici, pranzi in vigna. I vigneron in persona sono coinvolti nell’accoglienza e nella degustazione dei vini aziendali. Ampia anche la scelta delle iniziative, su tutto il territorio campano: dall’area del Vesuvio, al Sannio, all’Irpinia, al Cilento. 

Le oltre trenta aziende del Movimento Turismo del Vino Campania, sono impegnate con molteplici attività, tutte gestite nella sicurezza dei partecipanti e prevalentemente all’aperto. Più che mai, infatti, quest’anno le attività di degustazione ed accoglienza saranno svolte in vigna o nei cortili antistanti le cantine. 

Inoltre, per la prima volta, quest’anno, su prenotazione, il Movimento Turismo del Vino Campania disporrà di un servizio navetta per collegare le cantine del territorio di Salerno , al fine di supportare ed integrare l’operato turistico della regione.

Ecco le cantine aderenti allo stato attuale:

Aminea Winery, Castelvetere sul Calore (AV) propone il picnic in terrazza

Antico Castello, a San Mango sul Calore (AV) dove si potrà visitare la cantina e degustare prodotti tipici.

Tenute Casoli, a Candida (AV) per visita del palazzo storico, che ospita le cantine, e degustazione

Cantine di Marzo,a  Tufo (AV) dove, dopo la visita alle cantine storiche, si potrà degustare Greco di Tufo in abbinamento a taglieri

Cantine San Paolo, a Tufo (AV) dove sarà possibile degustare vino sulla terrazza, che sporge sui vigneti

Feudi di San Gregorio, Sorbo Serpico(AV) dove le visite pomeridiane si concluderanno con un aperitivo sotto le stelle

I Favati, Cesinali (AV) con pranzo all’aperto

Mastroberardino, Atripalda(AV) nella giornata di sabato apre ai visitatori per visite e degustazioni

Tenuta Cavalier Pepe, Sant’Angelo all’Esca (AV) con visita in vigna e pranzo degustazione nel ristorante La Veduta

Tenuta del Meriggio, Montemiletto (AV) apre le porte agli enoturisti per visita in cantina e degustazione

Terre d’Aione, Tufo (AV) dà la possibilità di coniugare arte e vino, con la mostra di arte contemporanea a cura dell’artista Manganiello 

Cantina La Rivolta, Torrecuso (BN) con visita guidata e pranzo contadino

Pietreionne, Ponte (BN) offre aperitivo in cantina

Mustilli, Sant’Agata de’Goti, apre le porte della cantina storica per visita e degustazione

Porto di Mola, Galluccio (CE) tour in vigna e degustazione

Bosco de’Medici, Pompei (NA) visita della tenuta e pranzo degustazione

Tenuta Macellaro, Postiglione (SA) tour dei vigneti e pranzo in cantina

Tenuta Mainardi, Aquara (SA) visita della tenuta e pranzo degustazione

Vitivinicola Marino, Agropoli (SA) dove domenica pomeriggio si potrà assistere alla degustazione guidata da sommelier

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.