Dom. Apr 14th, 2024

Nella selezione anche una call per il comparto della birra artigianale

Le grandi fiere internazionali ripartono in presenza e la prima sarà Cibus, a Parma dal 31 agosto al 3 settembre. Il successo delle campagne vaccinali sta mostrando in Europa come sia possibile una ripresa delle attività in presenza attenendosi alle procedure di sicurezza e di controllo del contagio. Le fiere in presenza rappresentano un banco di prova per l’economia nazionale: per il comparto agroalimentare è arrivato il momento di aumentare la produzione e riprendere l’espansione sui mercati esteri. Una fiera agroalimentare serve per mostrare i nuovi prodotti, per fare incontrare le aziende con i buyer italiani ed esteri, per definire strategie di mercato. Una presenza garantita da Green Pass, tamponi e misure anti Covid che assicurano la sicurezza dell’evento. 

Sono attese quasi 2000 aziende che presenteranno i loro prodotti, tra cui 500 novità ai circa 40.000 operatori internazionali che parteciperanno, anche grazie al piano di incoming e alla collaborazione con Agenzia ICE (i nuovi prodotti saranno comunicati una settimana prima dell’inizio di Cibus sul sito di manifestazione e tramite l’app Cibus). Il programma Cibus Destination consentirà ai top buyer esteri di scoprire e approfondire le competenze distintive italiane sia in fiera, con percorsi tematici, sia sul territorio, con visite ai siti produttivi delle aziende alimentari. 

La Regione Campania sarà presente in grande stile, anche con una collettiva di aziende che hanno risposto al bando dell’assessorato alle politiche agricole della Campania con l’innovazione anche di dare spazio, con una call apposita alla filera birra artigianale della Campania, ecco chi andrà a Parma con la Regione Campania. 

Consorzio Tutela Melannurca Campana IGP

COPAGRI

Un fiore per la vita

Caseificio Aversano

Comitato promotore Olio Campania IGP

Grania srl

Casa Iuorio

Caffen

Cantavitae

Carmasciando

Verticelli

Le Rarità Cilentane

Aiezza

Biolu

Latteria Vesuviana

Rago Soc. Coop.

Alma Frozen Food

Coop dei sogni

Arte dei sapori

Masseria dello sbirro

Terre e tradizioni

I segreti di Diano

Pasta Cuomo

Caccese Antonio

Aziende selezionate – filiera birra

Ventitré

Karma

Birramore

Di Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.