Ristorazione, stop alle 18. Bonifici in arrivo? Salve le fiere nazionali e internazionali

Eravamo pienamente d’accordo con il Presidente De Luca, meglio chiudere tutto e ristorare bene le attività che mezze misure forse non utili, risolvere il problema serissimo dell’avanzare dei contagi sul serio e fare in modo che i sacrifici fossero vincenti sul Covid e i soldi pubblici per compensare utili e congrui, hanno sbagliato le associazioni dei pubblici esercizi a non aiutarlo, vedremo se, tra un paio di mesi, sull’allarme di De Luca su gravità del Covid in Italia, non diranno tutti che aveva ragione…… Invece dal Governo, pur comprendendo la difficoltà e le urgenze, sono venute fuori misure contestate dalle regioni, Campania in primis, che insultano le persone che lavorano…infatti come definire la chiusura di ristoranti, bar e pasticcerie alle 18? Dopo che già sulla pausa pranzo non c’è trippa per gatti visto che tantissimi che la facevano sono in smartworking? Conte cena alle 16? Si poteva tranquillamente dire state chiusi e fate solo asporto e delivery, cosa che rimane permessa fino alle 24. Sono in arrivo bonifici, pare entro il 16 novembre, vedremo di quale entità, sui conti di ristoratori e baristi, bene. A nostro avviso questi pagamenti si devono estendere anche a quella parte di filiera agricola che, non essendo in gdo, vive sostanzialmente nella ristorazione.

Si salvano le fiere importanti, quindi pure sulle che si svolgeranno alla Mostra d’Oltremare di Napoli e riconosciute fiere nazionali e internazionali.

” Restano consentite le manifestazioni fieristiche di carattere nazionale e internazionale, previa adozione di Protocolli validati dal Comitato tecnico-scientifico di cui all’ art. 2 dell’ordinanza 3 febbraio 2020, n. 630, del Capo del Dipartimento della protezione civile, e secondo misure organizzative adeguate alle dimensioni ed alle caratteristiche dei luoghi e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pentole Professionali