Da “Scelto”, il nuovo beefBar della Valle di Suessola

Novità di gusto in Valle di Suessola, la zona della provincia di Caserta tra Cervino e San Felice a Cancello, solcata dalla propaggine della via Appia che si immette nel Sannio, un territorio famoso per la sua tradizione di polo commerciale sin dai tempi degli aragonesi, ma anche per le colline ricche di oliva asprinia. Da circa due mesi opera proprio lungo la statale Appia, all’altezza della frazione cervinese di Messercola, ad un tiro di schioppo da Santa Maria a Vico, il beef bar “Scelto”, grazie all’investimento e alla progettualità messa in campo dai giovani fratelli Luigi e Pasquale Russo, con il supporto e la consulenza di Luigi Salomone, chef che ha apportato il suo contributo al conseguimento della stella Michelin per il ristorante stabiese Piazzetta Milù.

Questa zona del casertano  necessitava di una location che unisse eccellenza del territorio ed apertura a nuovi stili capace di attrarre anche una clientela giovane in cerca di qualità. Design interno molto “leggero, di sicuro fascino nell’accoglienza, grazie all’opera del designer Fabio Cioffi, la degustazione del menù invernale ci apre il sipario sulle creazioni “scelte”, preparate nella bella e didattica cucina a tutta vista. 

Tanta carne di pregio è il cuore di Scelto, fornita innanzitutto dall’Antica Macelleria Buonanno di Moiano, uno dei capitoli più interessanti  della storia della macelleria sannita: nell’entree abbiamo particolarmente apprezzato il battuto di Marchigiana con lardo, stracciata di bufala,nocciole e scarola riccia, da non perdere poi le ribs di maiale nero cotte a bassa temperatura, rosmarino, birra, salsa di soia, miele e friarielli. 

Creazione donata ai fratelli Russo dallo Chef Salomone, è invece il Risotto al taleggio di Bufala, porcini, camomilla e tartufo de “Il Ghiro”. Superfluo dedicarsi alla descrizione di una mantecatura ovviamente da manuale. 

La carne torna appieno regina dei secondi con la Pancia di maiale cotta dolcemente, salsa bbq, papavero nero e peperoni in agrodolce e poi una classica tagliata di marchigiana, rucola, pomodorini e parmigiano che sottolinea la degustazione di tagli eccellenti. Tra i vini proposti in abbinamento abbiamo particolarmente apprezzato le etichette di Antico Castello, piccola realtà vitivinicola di San Mango sul Calore, all’interno dell’areale del Taurasi, dapprima con il Magis Irpinia Aglianico Dop 2015 e poi col Taurasi Docg 2013, ideali per le succulente carni e cotture lente ricche di struttura della cucina invernale proposte da Scelto. 

Carlo Scatozza

Scelto beefbar

Via Statale Appia, 228

Messercola (Ce)

Tel. 0823 1490646

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.