Nuovi Fattori di Successo, il Concorso che premia i Giovani Agricoltori

Stampall Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e la Rete Rurale Nazionale hanno indetto Il Concorso “Nuovi Fattori di Successo”che serve ad individuare le buone prassi fra i giovani agricoltori under 40 che hanno usufruito dei fondi del Programma di Sviluppo Rurale Regionale( Psr).  I principali criteri di selezione riguardono l’innovazione, l’impatto sull’attrattività del territorio, la sensibilità nei confronti dell’ambiente, la tutela e la valorizzazione delle risorse umane impiegate e il  rendimento globale delle aziende agricole under 40 sul territorio nazionale.

Tali criteri poggiano su una nuova metodologia di selezione delle buone prassi elaborata dal Gruppo di lavoro giovani della Rete Rurale Nazionale. L’esperienza delle edizioni precedenti insegna che un ruolo fondamentale lo ha giocato la formazione degli agricoltori, che ha permesso loro di diventare veri imprenditori, di rischiare innovando, di mettere a frutto le competenze diversificando la propria attività e di confrontarsi, magari con una buona conoscenza delle lingue, con i loro pari età europei.

E’ in questo senso che assumono valore i dati sulla presenza di laureati fra i giovani capi azienda a tempo pieno in agricoltura in Italia. Si pensi che, tra tutti i capi azienda under 40 che lavorano a tempo pieno nel settore agricolo il 24% è laureato, mentre fra gli over 40 solo il 4%. Da notare anche la specializzazione presente fra questi giovani: dei laureati, il 20% è laureato in agraria, percentuale che scende al 12% fra i laureati over 40.

E’ per raccontare la realtà dei giovani imprenditori agricoli italiani che la Rete Rurale Nazionale ha pensato di selezionare, anche grazie alla collaborazione delle migliori scuole di cinema italiane, giovani registi di talento che gireranno tre documentari in HD sui giovani. I documentari delle passate edizioni hanno già calcato “scene” importanti, come due edizioni del Salone del Gusto in serate dedicate, Festival cinematografici italiani ed eventi speciali a Parigi e Bruxelles. Un calendario 2016 diffuso in migliaia di copie in fiere ed eventi, con le immagini della realtà aziendale, premierà i primi dodici. tutta la documentazione su   http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/14496

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.