Un Tè al Museo Archeologico di Salerno

1-foto-the-al-museoVarcare la soglia del Museo Archeologico di Salerno e sentirsi come nel proprio salotto di casa. Possibile? Si. Merito dell’evento “Un tè al Museo” organizzato dall’Associazione Fonderie Culturali, che trasforma un’uggioso  pomeriggio in un’esperienza davvero piacevole per visitatori presenti. Per due ore, dalle 17 alle 19, tra le sale del Museo di Va San Benedetto si può respirare uno straordinario calore domestico.
Comodamente seduti, i visitatori possono gustare dei deliziosi e profumati biscotti di mandorla, sorseggiare una calda tazza di tè, e soprattutto rilassarsi con le melodiose canzoni della Piccola Orchestra Popolare i Musicantica. Dalle villanelle alle arie dell’opera buffa, dalla raccolta “Cottreau” alle grandi melodie dell’Ottocento, i brani eseguiti dall’orchestra hanno consentito di assaporare tutta la bellezza e l’essenzialità delle origini della musica campana di matrice popolare.” Il prossimo appuntamento con “Un tè al Museo” è in programma domenica 9 Febbraio.Fino al 23 febbraio

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.