La storia della famiglia Lombardi e del conciato romano a Geo&Geo su Rai tre

IlConciatoRomanoDopo la puntata di Eat Parade di tg2 dedicata al Cilento e al Fagiolo di Controne la scorsa domenica , la Rai torna ad occuparsi del bello e del buono in Campania, infatti, giovedi 16 Gennaio 2014 alle ore 16:30 il popolare programma televisivo “Geo & Geo” di Rai Tre, condotto da Sveva Sagramola, avra’ come ospite Manuel Lombardi il produttore coldiretti del Conciato Romano dell’Agriturismo Le Campestre di Castel di Sasso, eccellenza agro-alimentare campana sempre piu’ alla ribalta nello scenario eno-gastronomico internazionale. La storia della famiglia Lombardi sara’assoluta protagonista dello spazio “Storie di Geo” in quanto rappresenta un esempio e modello virtuoso per le generazioni future che vogliono intraprendere in modo sano e redditizio un mestiere dignitoso e di estremo valore quale quello dell’imprenditore agricolo.  Manuel in diretta dagli studi sara’ intervistato dalla conduttrice raccontando la storia di una famiglia che da generazioni e’ custode di una terra incontaminata e produttrice di uno dei giacimenti eno-gastronomici piu’antichi della storia risalente addirittura all’epoca dei sanniti. Definito il contadino 2.0 e l’ambasciatore dalla faccia pulita dell’alto casertano Manuel ancora una volta portera’in mondo visione un messaggio chiaro e deciso: “Terra di lavoro e’ prima di tutto sana e pulita ricca di uniche e rare biodiversita’ che attraverso la sua gente educata, gentile e soprattutto laboriosa puo’ dare un futuro alle nuove generazioni soprattutto in questo momento di crisi, si perche’ oggi la crisi e’ una grande opportunita’ di lavoro”

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.