Ci Si Avvicina a Malazè l’ Archeogastronomia dei Campi Flegrei

 

malaze_solfataraTutto pronto per lVIII edizione di Malazè, levento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei. La manifestazione che coinvolge oltre cento soggetti tra associazioni, cooperative, ristoranti, produttori di vino e di prodotti tipici ed enti pubblici. Quest’ anno le manifestazioni enogastronomiche e culturali si svolgeranno nei comuni di Pozzuoli, Quarto, Bacoli, Monte di Procida, Napoli, Giugliano e Procida, quindi coinvolgendo tutti i centri dei Campi Flegrei, dal 7 al 17 settembre.

Tanti gli eventi nel programma in cui saranno protagoniste enogastronomia (degustazioni dei vini doc locali  falangina e piedirosso  e dei piatti tipici), archeologia (visite teatralizzate), immersioni (visita alla Città Sommersa), escursioni a piedi, in barca e in bici (alla scoperta dei vulcani, dei laghi e dei sentieri), caccia al tesoro (per conoscere storia, arte e natura flegrea), attività per i bambini, fotografia, libri, tradizioni, musica, laboratori sul vino a cura dellA.is. di Napoli, iniziative Slow Food e solidarietà. Da quest’anno la MalazèCard offre il 15% di sconto sulle iniziative del circuito e dei premi come da regolamento sul sito.

Tra le novità di questa edizione si segnala: il premio Vigna Jazz (sabato 7) a Bacoli; Malazè dei piccoli (ogni fine settimana) al Giardino dellOrco sul lago dAverno; la Barca del G(i)usto (ogni fine settimana) sul S. Rita, imbarcazione confiscata alla criminalità, con degustazioni di prodotti di aziende anticamorra; le Cene in vigna (lunedì 9) nelle aziende vinicole del territorio; La notte delle eccellenze allAbraxas di Pozzuoli; La Grande Abbuffata (mercoledì 11 settembre), rassegna di cortometraggi dedicata allenogastronomia che si svolgerà a Cantine Grotta del Sole a Quarto; Slow Earth (giovedì 12) ovvero la cucina geotermica nel vulcano Solfatara e cura di Slow Food; Incontro di territori (venerdì 13) il Piedirosso nei Campi Flegrei e in Campania a cura di Winevent; Simposio Internazionale sull’ ozio creativo (domenica 15) alle Terme Stufe di Nerone di Bacoli; Borghi aperti (domenica 15) che coinvolgerà i centri antichi; la Cucina dei Semplici (martedì 17) una cena di solidarietà organizzata da ragazzi down che provvederanno sia a cucinare che a servire: il ricavato andrà alle attività sociali della loro associazione. 

Infine si segnala un progetto Malazè: il Madi  Malazè Discovering Ideas, un concorso di idee creative per promuovere lo sviluppo economico e culturale dellarea dei Campi Flegrei.

Malazè è organizzato dallassociazione Campi Flegrei a Tavola. Patrocini: Comune di Pozzuoli, Comune di Bacoli, Comune di Monte di Procida, Regione Campania (Assessorato allAgricoltura), Azienda Autonoma Cura Soggiorno e Turismo di Pozzuoli, Fondazione Symbola. Collaborano: Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, Consorzio Mozzarella di Bufala Campana d.o.p., Consorzio Pomodoro San Marzano Agro Nocerino Sarnese d.o.p., Movimento Turismo del Vino  Campania, Le Strade del Vino Campi Flegrei, Slow Food Campi Flegrei, A.i.s. – Associazione Italiana Sommelier di Napoli, F.i.p.e. Napoli, Albergatori Flegrei Associazione Turistica, Associazione Albergatori Campi Flegrei, I.p.s.a.r. Petronio, Yelp.com, Pro Loco Pozzuoli, Pro Loco Città di Bacoli, Pro Loco Monte di Procida.

 

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.