Aldo Antonio Cobianchi è il nuovo Delegato per Caserta dell’Accademia Italiana della Cucina.

Aldo Antonio Cobianchi, noto promotore e organizzatore di eventi, è il nuovo Delegato per Caserta dell’Accademia Italiana della Cucina.

Succede a Wladimiro Abbate, per anni attivissimo rappresentante dell’importante Associazione, fondata, a livello nazionale, nel 1963 da Orio Vergani e che oggi vanta sedi in tutto il mondo, tanto da essere stata dichiarata Istituzione Culturale della Repubblica Italiana.

Da sempre impegnata nella riscoperta di antiche tradizioni enogastronomiche e nella tutela dei prodotti tipici, la Delegazione di Caserta, in particolare, in oltre vent’anni ha organizzato incontri di grande spessore, cene e degustazioni originali, di grandissimo successo.

Il passaggio del testimone, o, come si usa dire nel linguaggio “accademico”, della campana avverrà nel corso di una serata, riservata ai Soci, dedicata ad alcuni insoliti tipi di te, accompagnati da prelibatezze dolci e salate preparate dallo chef Michele Miccolo – proprietario del suggestivo Ristorante-Sala da Te “L’antico cortile” in via Tanucci, situato nel centro della nostra città – secondo un’idea del nuovo delegato tesa a fondere gusto britannico, sapori orientali a leccornie nostrane.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.