Gli studenti dell’Università delle Scienze Gastronomiche fanno tappa alla Scuola di Cucina “Dolce&Salato”

L’Università delle Scienze Gastronomiche (UniSg) di Pollenzo (Cn) fondata da Carlo Petrini, Presidente Internazionale dell’associazione Slow Food, fa tappa alla Scuola di Cucina Dolce&Salato di Maddaloni, in provincia di Caserta.

Mercoledì 1° Febbraio, Ore 14, un totale di 29 studenti dei Master Food Culture e Communications, di 16 Nazionalità diverse, accompagnati da 2 traduttori, arriveranno alla Scuola di Cucina di Giuseppe Daddio e Aniello Di Caprio, per un viaggio didattico per conoscere le eccellenze gastronomiche della Campania e promuoverle nel mondo.

La tappa alla Dolce&Salato, dove sarà effettuato un corso di presentazione del territorio in termini di tipicità, sarà seguito da un tour nelle aziende rinomate della Regione, dalla Cantina Marisa Cuomo di Furore (Sa) ai Monti Lattari, per degustare provolone del Monaco Dop, tra gli allevamenti di mucca agerolese, mozzarella di bufala campana dop e pomodoro San Marzano di Sabatino Abagnale.

“Il tour in Campania – spiega Donatella De Nuptiis, esperta in turismo Enogastronomico e Food Culture – è stato organizzato con il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop. I professionisti che parteciperanno sono di diverse Nazionalità e sono iscritti all’UniSg, primo centro di studio internazionale della gastronomia e della cultura alimentare”.

E da Pollenzo Mercoledì 1° Febbraio l’Università fondata da Petrini farà tappa alla Dolce&Salato di Maddaloni, dove gustare la Campania in un corso multi lingua dedicato alle eccellenze enogastronomiche del territorio regionale.

“Una visita – spiega Giuseppe Daddio, chef patron della Dolce&Salato – che ci fa onore e con orgoglio presenteremo tra teoria e pratica, quindi con dispense e assaggi, le bontà, i gusti, le tradizioni e i sapori del nostro territorio, così da poter rafforzare una giusta comunicazione, in Italia e all’estero, delle tipicità campane”.

Carlo Scatozza

redattore di Campania Slow | Contatto Facebook: http://it-it.facebook.com/people/Carlo-Scatozza/1654720386

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.