“Noi beviamo con la testa” Il bere consapevole dell’azienda La Fortezza di Torrecuso

È molto più di uno slogan pubblicitario quello che compare sulle etichette della gamma “Giovane” dell’azienda vinicola la Fortezza di Torrecuso (BN). “Noi beviamo con la testa” è un invito al bere consapevole che qui assume un significato doppio: invito alla moderazione e contemporaneamente alla ricerca dell’alta qualità. E non è un caso visto che l’azienda, nata dalla grande passione dell’imprenditore Enzo Rillo per la propria terra, è il fiore all’occhiello di un Gruppo industriale impegnato anche nella sicurezza stradale.

Guarda avanti questa nuova azienda – la prima vendemmia è infatti datata 2006 mentre la commercializzazione è partita da pochi mesi con due linee: una “Classica” ed una “Giovane” accomunate dalla medesima cultura del bere autoctono. Aglianico, Falanghina, Fiano e Greco sono le uve autoctone campane vinificate secondo la più antica tradizione enologica ma con un’attenzione costante all’innovazione per tenere basso il grado alcolico.

Da questo link sono scaricabili maggiori informazioni sui vini:

http://www.lafortezzasrl.it/index.php?option=com_flippingbook&view=book&id=2&page=10&Itemid=44&lang=it

L’azienda aspetta giornalisti, operatori e appassionati per una degustazione delle nuove etichette  presso il Padiglione 11 –  stand D 3 e presso il  Padiglione della Regione Campania – box 45.

INFO: La Fortezza

Località Tora II n°20 – 82030 Torrecuso (BN)

tel/fax 0824 886155 www.lafortezzasrl.it

Michelangelo Tartaglione

redattore di Campania Slow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.